Posted on

Dipendente regionale scomparso: accertamenti tecnici su giaccone e scontrino ritrovato nelle vicinanze dell’auto

Dipendente regionale scomparso: accertamenti tecnici su giaccone e scontrino ritrovato nelle vicinanze dell’auto

Dell'assistente alle manifestazioni Antimo Tognan non si hanno più notizie dal 31 dicembre scorso; ieri pomeriggio - mercoledì - ritrovata la sua vettura a La Thuile, da dove stamane sono scattate le ricerche con cani molecolari

Dopo il ritrovamento della sua automobile, una Chevrolet Matiz di colore bianco, avvenuto poco dopo le 16 di ieri – mercoledì – in località Pont Serrand di La Thuile, sono riprese questa mattina – sotto la supervisione del commissario capo della Squadra mobile della Questura di Aosta, Nicola Donadio – le ricerche di Antimo Tognan, l’assistente alle manifestazioni di 58 anni di cui non si hanno più notizie dalla mattina del 31 dicembre scorso, quando uscì dall’abitazione di piazza Roncas, ad Aosta, dove vive con l’anziana madre, dicendole che sarebbe andato al lavoro.
Da quel momento, più nulla. Sull’automobile è stato rinvenuto il giaccone che Tognan indossava verosimilmente al momento dell’allontanamento da casa, mentre nelle sue immediate vicinanze il cane molecolare con l’ausilio del quale si stanno effettuando le ricerche dell’uomo, ha fiutato uno scontrino sul quale la Scientifica sta svolgendo accertamenti tecnici.
Le ricerche sul posto, che stanno interessando «un’area relativamente limitata», ha dichiarato stamane il questore di Aosta, Maurizio Celia, sono coordinate dai Vigili del Fuoco, che hanno iniziato – in sinergia con Forestale, Guardia di Finanza, Soccorso alpino, Polizia, Carabinieri e personale volontario – a battere palmo a palmo le zone perimetrali fino a un chilometro di distanza rispetto a dove è stata ritrovata la vettura del dipendente regionale scomparso.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato

La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato


Dal 29 novembre la cucina del ristorante targato “Bottega Antichi Sapori” è aperta...

Posted by on

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio


Approvato l'ordine del giorno, con l'astensione delle minoranze e il voto contrario di Bruno...

Posted by on