Posted on

Morte Pisier: concesso il rito abbreviato per i cinque imputati di omicidio colposo

Nell'udienza del prossimo 21 maggio davanti al gup, verra' discussa la perizia tecnica affidata questa mattina a un ingegnere e a un geologo

Nell'udienza del prossimo 21 maggio davanti al gup, verra' discussa la perizia tecnica affidata questa mattina a un ingegnere e a un geologo

Prendera’ il via il prossimo 21 maggio, con la discussione della perizia tecnica affidata questa mattina a un ingegnere e a un geologo, il processo con rito abbreviato davanti al gup del Tribunale di Aosta, Maurizio D’Abrusco, che vede imputati per omicidio colposo in concorso i funzionari Anas Ludovico Carrano e Mauro Noce, il coordinatore regionale Raffaele Rocco, l’ex sindaco di Courmayeur, Romano Blua, e l’attuale primo cittadino Fabrizia Derriard.
I fatti contestati risalgono alla sera del 2 gennaio 2011, quando il manager 42enne francese Jean-Pierre Pisier – alla guida della sua Renault Espace – perse la vita dopo essere stato centrato da un masso caduto sulla strada statale 26, poco prima dell’ingresso della galleria paramassi di La Saxe a Courmayeur.
Illesa, invece, la sua compagna, che era seduta sul lato passeggero.
In riferimento al decesso di Pisier, le diverse compagnie assicurative attivate hanno gia’ provveduto al risarcimento del danno ai familiari del manager transalpino.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS