Posted on

Valanga a La Salle, recuperato morto lo scialpinista travolto

Valanga a La Salle, recuperato morto lo scialpinista travolto

Franco Millo, 52 anni di Chiaverano, molto conosciuto in Canavese nell'ambiente dell'arrampicata sportiva, si trovava sotto sette metri di neve; il suo corpo è stato trasferito a Courmayeur nella camera mortuaria del cimitero

E’ stato recuperato privo di vita sotto sette metri di neve, Franco Millo, 52 anni di Chiaverano, a Ivrea, lo scialpinista travolto poco prima delle 13 da una valanga staccatasi poco sotto la Testa dei Frà, a circa 2.800 metri di quota, a La Salle.
A lanciare l’allarme erano stati i suoi stessi compagni di escursione, «è stato l’unico a essere stato travolto in pieno» dalla massa nevosa, ha spiegato il direttore del Soccorso alpino valdostano, Adriano Favre.
Sul posto – «per due ore buone, visto che l’area scavata era molto profonda e la valanga abbastanza grande» – hanno operato il Soccorso alpino valdostano e della Guardia di Finanza di Entrèves con unità cinofile.
Il corpo dello scialpinista – molto conosciuto in Canavese nell’ambiente dell’arrampicata sportiva – è stato trasportato in elicottero a Courmayeur, dove verrà ricomposto nella camera mortuaria del cimitero della cittadina ai piedi del Monte Bianco.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS