Posted on

Apnea: Michele Giurgola in Valle d’Aosta per un nuovo record italiano

Apnea: Michele Giurgola in Valle d’Aosta per un nuovo record italiano

Il campione salentino sabato 28 febbraio a Variney tenterà di superare la barriera dei 200 metri

Si torna a parlare di record di apnea in Valle d’Aosta. Sabato 28 febbraio alle 10.30 la piscina di Variney ospiterà un evento organizzato da Nicola Brischigiaro (pluriprimatista mondiale di apnea estrema) e dall’Apnea National School che da poco più di 4 mesi ha in gestione l’impianto di Gignod. A tentare il nuovo record italiano sarà Michele Giurgola (foto), 35enne salentino con all’attivo nove primati di apnea dinamica (lineare), uno in assetto costante senza attrezzi (-64 metri), due con le bipinne, nonché campione mondiale ed europeo di Jump Blue, una specialità particolare e molto difficile. Giurgola vanta anche una decina di ottimi piazzamenti, sempre sul podio, ai campionati italiani di apnea in assetto costante, Jump Blue e monopinna.
La sfida prevista per sabato 28 febbraio è notevole: il campione nato a Tricase dovrà superare la barriera dei 200 metri in apnea lineare con le pinne per aggiudicarsi il nuovo record italiano; convalidare la performance toccherà ai giudici della Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee. Tra gli spettatori dell’evento ci saranno anche alcuni alunni dell’istituzione scolastica Grand Combin, che assisteranno al tentativo di primato a bordo vasca e poi potranno strappare un autografo al protagonista della mattinata. «Gli sforzi profusi sono davvero notevoli – spiega Nicola Brischigiaro, gestore dell’impianto di Variney -, ma amiamo all’ennesima potenza il mondo acquatico e siamo felici dei risultati che stiamo ottenendo. Questo è solo il primo di una serie di eventi che proporremo nei prossimi mesi».
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS