Pubblicato il

Guardia di Finanza, scoperti 42 evasori totali in Valle d’Aosta

Il Comando regionale ha diffuso i dati sull'attività dello scorso anno; oltre 3mila gli interventi nel contrasto all'evasione fiscale e al sommerso

Il Comando regionale ha diffuso i dati sull'attività dello scorso anno; oltre 3mila gli interventi nel contrasto all'evasione fiscale e al sommerso

Oltre 3.300 tipologie di intervento per il contrasto all’evasione fiscale e al sommerso nel 2014 che hanno portato all’individuazione di 42 evasori totali, una irregolarità dei controlli strumentali del 23,92%, 34 lavoratori in nero scoperti, 12 irregolari e 19 datori di lavoro che hanno utilizzato manodopera irregolare e in nero.
Sono solo alcuni dei numeri che emergono dalla relazione della Guardia di Finanza valdostana sull’attività operativa svolta nel 2014.
Attività che si è concentrata anche molto sulla vigilanza sulla spesa pubblica dal momento che «il corretto utilizzo delle risorse pubbliche di origine nazionale o comunitaria ha assunto un rilievo centrale con l’acuirsi della crisi economica». Tre gli interventi eseguiti in casi di frode nella richiesta/percezione di risorse dall’Unione Europea con 5.432 euro indebitamente percepiti o richiesti, due i casi di frodi nei confronti di incentivi nazionali su un totale di circa 6 milioni di euro di contributi controllati e tre interventi, con tre denunce, per reati contro la pubblica amministrazione.
15 i prodotti sequestrati nell’ambito di attività di anticontrabbando, 1 denuncia nella lotta alla criminalità organizzata ed economico-finanziaria, 5 interventi in materia di tutela dei mercati finanziari e 47 per falso monetario con 25 mila 895 euro di sequestri. I sequestri nelle azioni di contrasto alla criminalità organizzata ammontano a 28.500 euro, mentre sono stati 51.009 i prodotti sequestrati per violazione della normativa sulla sicurezza o sul made in Italy o per contraffazione.
79 le persone denunciate per traffico di sostanze stupefacenti con circa 3,7 kg di sostanze sequestrate.
Infine con le sue squadre di soccorso alpino (Sagf) la Guardia di Finanza ha effettuato 70 interventi soccorrendo 92 persone e constatando, purtroppo, 12 decessi.
(re.newsvda.it)

Condividi

ULTIME NEWS