Posted on

Espace Mont Blanc, scelte le sedici teste di serie per il combat di settembre

Espace Mont Blanc, scelte le sedici teste di serie per il combat di settembre

La quarta edizione della Champions League delle Reines è in programma nell'arena di Probé au Châble

Sono sedici, sane, robuste e combattive. Sono le nuove sfidanti della Batailles de Reines de l’Espace Mont Blanc, trofeo che mette a confronto le regine valdostane, savoairde e vallesane.
La Valle d’Aosta sarà rappresentata da Charmante di Claudio Berthod di Doues; Promise di Dario Bétemps di Saint-Christophe; Duchesse di Gildo Bonin di Gressan; Féisan di Maurizio Celesia di Pollein; Shakira di Marco Chamonin di La Salle; Coucou di Simon Charbonnier di Aosta; Morienne di Luigino Collé di Gressoney-Saint-Jean; Arena di Aurelio Cretier di saint-Christophe; Vipère di Remigio Favre di Oyace; Regy dei fratelli Clos di Jovençan; Babilon dei fratelli Cuenaz di Valpelline; Carina di Gillio Jotaz di Ollomont; Moretta di Ivan Landry di Oyace; Ardita di Grazia Lillaz di Verrayes; Bandit di Stefano Mosquet di Brissogne e Altea della società Lo Tsantì di Aosta.
In “panchina” le riserve: Bataille di Federico Sqinabol di Pollein; Demon di Enrico Grivel di Courmayeur; Tsardon di Edy Arvat di Quart; Zeta dei fratelli Jordaney di Bionaz; Quadron dei fratelli Diemoz di Saint-Christophe; Ringo di Michel Meynet di Sarre e Diamant di Marie Ange Vallainc di Champorcher.
L’appuntamento è per il 26 settembre nell’arena di Probé au Châble, nel Valais, in Svizzera.
Le tre precedenti edizioni sono state vinte tutte da bovine valdostane: Merlitta e Canaille di Aurelio Crétier e Farouche di Gildo Bonin.
In foto la vittoria di Farouche a Chamonix
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS