Posted on

Ciclismo: il Giro della Valle torna ad avere sei tappe

Ciclismo: il Giro della Valle torna ad avere sei tappe

Si comincerà il 14 e 15 luglio con due frazioni in Alta Savoia, poi il trasferimento in Valle per i quattro giorni conclusivi; Riccardo Moret: «Grazie ai Comuni, alla Regione e agli sponsor che hanno creduto in noi»

Saranno nuovamente sei le tappe del Giro della Valle d’Aosta. L’edizione numero 52, la prima firmata da Riccardo Moret quale presidente della Società Ciclistica Valdostana, torna al passato, con l’inizio fissato il martedì e la conclusione la domenica.
Le prime due frazioni saranno in terra francese, poi la corsa si sposterà in Valle dove vivrà i suoi ultimi quattro giorni. Ad alzare il sipario sulla kermesse internazionale riservata agli Under 23 sarà il cronoprologo Morillon-Morillon Les Esserts di martedì 14 luglio, quindi, il giorno successivo, ci sarà una tappa in linea con le stesse sedi di partenza e arrivo. Giovedì 16 è in programma la prima frazione valdostana, con la Courmayeur Funivie del Monte Bianco-Pont-Saint-Martin. Venerdì 17 andrà in scena il tappone che porterà i corridori da Gressan a Cervinia, mentre sabato 18 è prevista la Pollein-Saint-Christophe. Il vincitore dell’edizione 2015 verrà incoronato domenica 19 luglio al Colle del Gran San Bernardo, dove i corridori arriveranno al termine della frazione che scatterà da Pré-St-Didier.
«Se siamo arrivati a questo risultato lo dobbiamo soprattutto a tutti i Comuni che hanno voluto credere in noi – spiega soddisfatto Riccardo Moret -, senza dimenticare la Regione e gli sponsor vecchi e nuovi che hanno voluto rimanerci vicino anche in questo momento difficile dal punto di vista economico. Siamo convinti che questa corsa ciclistica, conosciuta ormai in ogni parte del mondo, possa essere un ottimo veicolo pubblicitario per la Valle d’Aosta e le sue bellezze».
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS