Posted on

Omicidio a La Salle, sub alla ricerca dell’arma

Omicidio a La Salle, sub alla ricerca dell’arma

I militari del Centro carabinieri subacquei di Genova effettuerà oggi un sopralluogo per cercare l'oggetto con cui, venerdì sera, è stato ferito a morte Elio Milliery

Immersioni in Dora per scandagliare il fondale alla ricerca dell’arma con la quale, venerdì sera, è stato ucciso, a La Salle, Elio Milliery.
Il sopralluogo sarà effettuato oggi da una squadra del Centro carabinieri subacquei di Genova che, attraverso metal detector, perlustreranno gli argini del fiume e il fondale.
Per l’omicidio del pensionato è stato fermato Osmany Lugo Perez, 34 anni di origini cubane. Pesanti gli indizi a suo carico: i vestiti insanguinati che portava ancora addosso quando è stato rintracciato e fermato dai carabinieri e il fatto che sia stata la sua stessa moglie ad avvisare telefonicamente il 112 della lite in atto tra il marito – dal quale è separata – e l’anziano di La Salle.
L’arma però non è ancora stata trovata.
(e.d.)

Condividi

LAST NEWS