Posted on

Degrado Aosta: residenti del Passage du Verger in rivolta, «basta atti vandalici e minacce, chiediamo sicurezza»

Dopo ripetute segnalazioni, ecco una petizione per ottenere risposte da sindaco e questore

Dopo ripetute segnalazioni, ecco una petizione per ottenere risposte da sindaco e questore

Non ce la fanno più i residenti e i commercianti di passage du Verger, la via che corre parallela a via Aubert ad Aosta e che collega via Losanna a via Trottechien. Dopo numerose segnalazioni e mancate rispose, ecco che gli abitanti si sono mobilitati preparando una petizione per provare a far sentire la propria voce. «Le numerose segnalazioni, fatte agli organi competenti e agli addetti della sicurezza, non hanno dato seguito a provvedimenti – si legge nel documento inviato anche al sindaco e al Questore di Aosta -. Vogliamo denunciare gli atti di vandalismo e inciviltà che da tempo affliggono il Passage du Verger, fatti già resi noti alle autorità competenti, che continuano in maniera sempre più persistente». E l’elenco non si fa mancare proprio nulla: mura delle case più volte imbrattati con scritte varie («i proprietari hanno dovuto affrontare spese non indifferenti per ritinteggiarli»), recinzioni divelte o danneggiate, lucchetti rotti, automobili danneggiate. «La via è frequentata da persone irrispettose e strafottenti che sostano su scalinate, recinzioni, muretti, piazzali privati, bevono urlano e schiamazzano disturbando coloro che nel Passage vivono e lavorano – esclamano i residenti -, lasciando per terra ogni sorta di immondizie e di sporcizia. Spesso rispondono in modo provocatorio alle osservazioni dei proprietari che, peraltro, temono ritorsioni, dispetti e danneggiamenti vari». Ma i disagi non finiscono qui, perché tra le altre cose, la denuncia porta alla luce anche il «ritrovamento di escrementi umani e animali, muri e cancelli che diventano urinatoi, con la via che diventa teatro di urla, schiamazzi e botti che svegliano gli abitanti». La conseguenza è che «molte persone hanno paura di passarvi di notte (memori di atti delittuosi, aggressioni e furti avvenuti in zona)». Ora, i residente di Passage du Verger non ce la fanno più: «La via si trova in uno stato di assoluto abbandono incuria e degrado, pur essendo molto frequentata da turisti e da persone che si recano al lavoro o al teatro Splendor. Per questo chiediamo la presenza di poliziotti di quartiere, l’installazione della videosorveglianza e il potenziamento dell’illuminazione pubblica, per garantire ordine, pulizia, quiete e rispetto della sicurezza pubblica».
(alessandro bianchet)

Condividi

LAST NEWS