Posted on

Comuni: a Quart Bruno Pallua nominato presidente del Consiglio

Comuni: a Quart Bruno Pallua nominato presidente del Consiglio

Introdotta anche la figura del consigliere referente incaricato di volta in volta a dossier differenti; clima disteso con la minoranza guidata da Manuela Bergamasco

«Vogliamo iniziare il percorso in maniera positiva, alcuni dei punti del programma ci trovano d’accordo, siamo pronti a collaborare per partire, questa volta, con il piede giusto. Avete la forza dei numeri ma coinvolgeteci fin dall’inizio nella costruzione del vostro programma». Lo ha sottolineato il capogruppo di minoranza di Quart Manuela Bergamasco nel primo consiglio della nuova legislatura insediatosi nel pomeriggio di martedì 26 maggio in un clima all’insegna della distensione e del dialogo. Si lascia andare a una battuta il riconfermato sindaco Giovanni Barocco che scherza «non nascondo che a noi piace vincere» ma si fa serio e dichiara: «accetto la proposta, se ci saranno punti di convergenza ci confronteremo, siamo disposti alla dialettica».
Sulla ratifica dell’esecutivo l’opposizione ha lasciato l’aula per non essere costretta a votare no, essendo esclusa, per regolamento, l’astensione. L’assemblea cittadina ha introdotto le figure del presidente del Consiglio – nominato Bruno Pallua – e del consigliere referente incaricato dal primo cittadino di occuparsi di volta in volta di specifici dossier. La squadra è formata dal sindaco Giovanni Barocco – funzione di coordinamento e rapporti esterni con Associazione comuni Brissogne , Saint-Christophe e Unité des Communes Mont Emilius, urbanistica e pianificazione territoriale, imposte e tributi, Attività culturali, associazioni e sicurezza – dal vicesindaco Eugenio Acheron – delega lavori pubblici, viabilità e sgombero neve e manutenzioni stabili – e dagli assessori Massimiliano Lale-Demoz – agricoltura, ambiente, turismo, commercio, protezione civile e infrastrutture sportive – Milena Zanardi – politiche sociali, sanità, volontariato e sport e tempo libero – Eloise Della Schiava- bilancio, finanze, emergenza abitativa e progetti europei – Silvano Hérin – reti tecnologiche, viabilità rurale e gestione lavoratori socialmente utili, difesa del suolo e servizi cimiteriali – e Paolo Fiori, deleghe all’istruzione pubblica e diritto allo studio, ai trasporti e all’innovazione tecnologica.
(foto: il nuovo presidente del Consiglio Bruno Pallua, Giovanni Barocco, Eugenio Acheron e Eloise Della Schiava)
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS