Posted on

Combattimento: grandi imprese di Lafnouch e Zardo

Combattimento: grandi imprese di Lafnouch e Zardo

I due atleti della Pro Fighting Aosta vincono il titolo italiano professionisti di muay thai e la cintura "Bad Boy" di K1

Fine settimana di grandi soddisfazioni per la Pro Fighting di Aosta, team che ha come base tecnica la palestra Sami di Charvensod. Due atleti del maestro Luca De Carolis (con lui nella foto) hanno conquistato altrettanti prestigiosi titoli. Ayoub Lafnouch ha vinto domenica a Grugliasco il titolo italiano professionisti di muay thai nella categoria 63 kg. Il rossonero ha sconfitto, in un match senza protezioni, il genovese Davide Trabacca.
Ottime notizie anche da Rimini, dove Federico Zardo si è preso la cintura “Bad Boy” nella specialità K1, impresa finora mai riuscita ad atleti della nostra regione.
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS

Mercato Europeo di Aosta: si alza il sipario sulla tre giorni di gusti e oggetti da 30 paesi


Taglio del nastro per l'iniziativa che che andrà in scena fino a domenica 2 ottobre in piazza...

Posted by on