Pubblicato il

Furti: denunciata a Gressan coppia maldestra di ladri

Furti: denunciata a Gressan coppia maldestra di ladri

I due hanno rubato un televisore e qualche oggetto dall'abitazione di un commerciante di sistemi di sicurezza, commettendo un'incredibile serie di leggerezze e sono poi stati riconosciuti dalle immagini delle telecamere dell'impianto di sorveglianza

La trama sembra più provenire da una commediola all’italiana o da qualche fumetto per ragazzi, ma quanto accaduto mercoledì all’ora di pranzo in una palazzina di Gressan si è concluso con la denuncia per furto di due aostani (M.C. di 56 anni e P.P. di 45) da parte degli agenti della sezione Volanti della Questura di Aosta.
Poco dopo le 13, i ladri, due persone piuttosto conosciute nel capoluogo e nella zona della plaine, si sono fatti aprire il cancelletto di ingresso da una residente che stava uscendo con il cane, poi, dal giardino, dopo diversi tentativi, hanno forzato la portafinestra dell’alloggio di Andrea Auletta, commerciante di sistemi di sicurezza e allarme (che, allertato dal suo antifurto, ha seguito gran parte della scena in diretta sul tablet, chiamando vigilanza e forze dell’ordine). Nel mentre, dal piano di sopra, si è affacciato un vicino per chiedere spiegazioni su cosa stessero facendo, al quale i due hanno risposto che volevano fare una sorpresa a un amico. Preso televisore da 50 pollici e qualche altro oggetto, i ladri sono usciti dalla porta che dà sulle scale, ma a quel punto hanno faticato a trovare l’uscita della palazzina. Saliti al piano superiore hanno provato ad aprire tutte le porte e sono entrati per sbaglio nell’alloggio di una signora facendo repentinamente marcia indietro. A quel punto hanno cercato di fuggire dalle taverne, dove si sono imbattuti in una donna delle pulizie, alla quale hanno chiesto da che parte poter uscire. Uno dei due è tornato sui suoi passi dall’ingresso principale allontanandosi in macchina, l’altro, invece, dopo aver chiamato per nome a gran voce il complice, è scappato per i prati con il pesante televisore, cercando di nasconderlo sotto un panno sottratto nell’appartamento.
Gli uomini della sezione Volanti, sentiti i vicini presenti al fatto e visionando le immagini delle telecamere di sorveglianza, hanno rintracciato e denunciato in poche ore i maldestri autori del furto, rinvenendo anche la refurtiva nell’abitazione di uno dei due.
(d.p.)

Condividi

ULTIME NEWS
Scuola: sciopero venerdì 10 dicembre: «Governo assente»

Scuola: sciopero venerdì 10 dicembre: «Governo assente»


Flc Cgil, Snals Confsal e Savt école organizzano un presidio in place Deffeyes dalle 9 alle 13 nel...

Pubblicato da il

Coronavirus, Valle d’Aosta: un morto, 60 nuovi positivi e 2 altri ricoveri nelle ultime 24 ore

Coronavirus, Valle d’Aosta: un morto, 60 nuovi positivi e 2 altri ricoveri nelle ultime 24 ore


I dati del bollettino di oggi, mercoledì 8 dicembre. ...

Pubblicato da il