Pubblicato il

Droga: arrestato dopo aver ingoiato 15 ovuli di stupefacente

Droga: arrestato dopo aver ingoiato 15 ovuli di stupefacente

E' accaduto nel pomeriggio di martedì sul treno in arrivo da Torino; Abdou Ndiaye, 29enne senegalese, si trova attualmente in osservazione all'ospedale Parini

Alla vista dei poliziotti, ha immediatamente deglutito una quindicina di ovuli in plastica termosaldati che teneva in bocca, contenenti droga che stava portando ad Aosta utilizzando il treno da Torino.
E’ così, rischiando un avvelenamento mortale nel caso in cui gli ovuli si fossero rotti, che Abdou Ndiaye, 29enne senegalese gravitante nell’hinterland di Torino, è stato arrestato martedì pomeriggio dalla Squadra narcotici della Questura di Aosta durante un servizio di prevenzione operato nell’ambito ferroviario, da tempo segnalato come possibile canale di rifornimento di stupefacenti nel capoluogo aostano.
Il giovane è stato trasportato all’ospedale Umberto Parini di Aosta dove risulta tuttora in osservazione, in stato di arresto, in attesa dell’evacuazione della droga.
Senza documenti e permesso di soggiorno, l’uomo ha al suo attivo ben sette «alias» e due intimazioni ad abbandonare il territorio nazionale cui non ha mai ottemperato.
(pa.ba.)

Condividi

ULTIME NEWS