Posted on

Aosta: restaurato importante volume del ventennio fascista

Aosta: restaurato importante volume del ventennio fascista

L'album fotografico AUGUSTA PRAETORIA – Documentazione scritta e documentata per un progetto di restauro dei monumenti romani di Aosta nel periodo fascista (1933) era stato ritrovato negli archivi del Comune

Nuova vita per l’album fotografico “AUGUSTA PRAETORIA – Documentazione scritta e documentata per un progetto di restauro dei monumenti romani di Aosta nel periodo fascista (1933)”, pretigioso documento ritrovato in pessimo stato di conservazione negli archivi del Comune di Aosta. Dopo essere stato inviato, per un restauro conservativo, all’ABF Atelier per i Beni Fotografici di Carignano, l’album è stato consegnato, dopo un impegnativo intervento, al sindaco Fulvio Centoz e al vice sindaco Antonella Marcoz, che lo scorso 3 settembre hanno potuto apprezzare i risultati ottenuti. L’opera, che contiene 29 stampe fotografiche, un frontespizio colorato con decorazione a tempera e inchiostro, 24 pagine pergamenate, illustrazioni a pigmento di inchiostro, testi dattiloscritti e 3 pagine con testo manoscritto a insciostro, costituisce una suggestiva visione del patrimonio storico artistico valdostano nel Trentennio.
«E’ con piacere che abbiamo preso atto del recupero di questo documento storico che permette di aprire una finestra suggestiva sul passato della città – commentano Centoz e Marcoz -. Sappiamo che la nostra città è ricca di storia, anche all’interno di edifici e luoghi spesso impensati, come è stato il ritrovamento di questo testo all’interno degli archivi del Comune. Si tratta di un altro importante pezzo di storia emerso dal passato e che chi ci ha preceduto ha pensato bene di far restaurare. Prossimamente, valuteremo come ridarne fruibilità alla comunità».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS