Posted on

Strage di Parigi, la Lega Nord: bisogna agire

“Preghiamo per tutte le vittime degli attentati di Parigi uccise dalla follia di matrice islamica”. L’invito è della Lega Nord della Valle d’Aosta VDA, che esprime il proprio “profondo cordoglio per i loro familiari” e si unisce idealmente agli sforzi “di coloro che stanno in queste ore lottando per la vita negli ospedali della capitale francese”.
Per la LN sembra “giunto il momento di agire con fermezza attraverso l’adozione di fatti e non più di parole ed azioni vane, quali sono le sfilate di facciata con lumini e bandiere, tanto inconsistenti quanto inutili nell’affrontare un pericolo  sempre più tangibile ed insidioso”. 
Di fronte ad una situazione che necessita di risposte concrete la LN VDA, in linea a quanto da tempo sta sostenendo, ritiene che “per la salvaguardia della nostra sicurezza sia giunto il momento di eseguire senza indugio dei provvedimenti che una classe politica di benpensanti incapaci quanto irresponsabili pensava di continuare ad ignorare o a minimizzare per fronteggiare il pericolo reale di una guerra vera e propria che ormai è entrata in casa nostra”.
La LN chiede: “accrescimento dei fondi stanziati per le forze dell’ordine, controlli eseguiti con severità assoluta, rispetto delle NOSTRE regole, pattugliamento delle coste da cui partono i barconi per bloccare gli sbarchi ed evitare le invasioni, difesa dei nostri confini, espulsioni immediata dei clandestini e dei predicatori fomentatori di odio inneggianti ai criminali dell’Isis”.
(re.newsvda)

Condividi

LAST NEWS