Posted on

Case popolari: lanciata la lotta ai furbetti delle autocertificazioni

Case popolari: lanciata la lotta ai furbetti delle autocertificazioni

Questa mattina Guardia di Finanza e Azienda regionale per l'edilizia residenziale hanno siglato un protocollo d'intesa per garantirne l'assegnazione «alle famiglie realmente bisognose»

Lotta agli eventuali furbetti delle autocertificazioni. E’ quanto lanciato dalla Guardia di Finanza di Aosta e dall’Azienda regionale per l’edilizia residenziale nell’ambito del protocollo d’intesa siglato questa mattina dal comandante delle Fiamme Gialle in Valle d’Aosta, il Generale Gustavo Ferrone, e dalla presidente dell’ARER, Patrizia Diémoz.
Per garantire l’assegnazione delle case di edilizia residenziale pubblica «alle famiglie realmente bisognose, sanzionando chi non ne ha alcun diritto», la Guardia di Finanza provvederà a eseguire «il controllo sulle autocertificazioni dei beneficiari degli alloggi a canone agevolato nell’ambito delle proprie funzioni di Polizia economica e finanziaria», ponendo la lente sulla «realtà patrimoniale e l’effettivo tenore di vita» dei beneficiari.
«Sarà inoltre accertato il possesso di eventuali beni di lusso non dichiarati», ha spiegato il Generale Ferrone, con la presidente ARER, Patrizia Diémoz, ad aggiungere: «La nostra collaborazione con le Fiamme Gialle sarà fondamentale. Ciò consentirà davvero di garantire un servizio pubblico adeguato ed efficace a beneficio di tutti i nostri concittadini».
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato

La Grenette è il primo ristorante di Aosta a proporre l’orario continuato


Dal 29 novembre la cucina del ristorante targato “Bottega Antichi Sapori” è aperta...

Posted by on

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio

Guerra Russia Ucraina: il consiglio di Aosta chiede il cessate il fuoco e pensa a un gemellaggio


Approvato l'ordine del giorno, con l'astensione delle minoranze e il voto contrario di Bruno...

Posted by on