Posted on

Sci alpino: Brignone terza nel gigante di Are

Sci alpino: Brignone terza nel gigante di Are

La valdostana recupera tre posizioni facendo segnare il miglior tempo della seconda manche e mantiene la vetta della classifica generale di specialità

Tris consecutivo di podi in gigante in Coppa del Mondo per Federica Brignone (a destra nell’immagine Pentaphoto), che oggi a Are si è piazzata terza, mantenendo così la leadership nella classifica generale di specialità. La gara è andata all’americana Lindsey Vonn, al traguardo in 2’04″70, davanti all’austiaca Eva-Maria Brem (2’04″77) e alla carabiniera di La Salle (2’05″05), che nella seconda prova ha recuperato tre posizioni facendo registrare il miglior tempo.
«Devo fare i complimenti a tutto lo staff – ha dichiarato al traguardo la 25enne valdostana, al suo decimo podio in carriera in Coppa del Mondo -. Alla fine della prima manche non riuscivo nemmeno a muovermi per colpa della botta alla spalla che avevo rimediato inforcando con un braccio una porta. Ho pensato anche di non partire nella seconda, ma il dottore mi ha fatto un’infiltrazione permettendomi di prendere regolarmente il via. A quel punto non ho pensato più a nulla, mi sono concentrata esclusivamente sulla pista e mi sono lanciata. Questo podio vale tantissimo per il modo in cui è maturato, con una prima manche nella quale la partenza abbassata mi ha penalizzato perché quel tratto era particolarmente tecnico; poi ho commesso un grave errore che poteva costarmi caro. Nella seconda invece non avevo più nulla perdere, così ho realizzato il miglior tempo, dimostrando a me stessa che quest’anno posso togliermi grandi soddisfazioni. Il rosso del pettorale di leader di specialità è un colore che mi è sempre piaciuto, sono quasi due mesi che lo indosso e comincio a sentirlo una parte di me».
(d.p.)

Condividi

LAST NEWS