Pubblicato il

Coppa del Mondo: La Thuile pronta a ripetersi

Coppa del Mondo: La Thuile pronta a ripetersi

Dante Berthod: «La Fis vuole proporci la continuità, noi abbiamo dimostrato di essere all'altezza»; Federica Brignone: «Manifestazione riuscita al 200%»

Bilancio più che positivo per la tre giorni di Coppa del Mondo di La Thuile, che si è chiusa domenica con la vittoria di Tina Weirather in superG. «Organizzare tre gare di Coppa del Mondo è stato non solo per La Thuile, ma per l’intera Valle d’Aosta, un grande successo – ha commentato il consigliere federale, Dante Berthod, vice presidente del comitato organizzatore -. Abbiamo ricevuto i complimenti innanzitutto dalle atlete, che sono le vere protagoniste e poi da tutto il mondo dello sci. FIS e FISI ci hanno ringraziato per la nostra disponibilità e per quanto è stato fatto, quindi ci auguriamo che ci sia un seguito di questa massima competizione. Oggi sul parterre d’arrivo c’erano oltre diecimila persone tra valdostani e turisti e le atlete si sono meravigliate di così tanta gente ad acclamarle. La FIS propone la continuità per la Valle d’Aosta di ospitare la Coppa del Mondo, ma bisogna prima prendere tutti i contatti istituzionali con la Regione, con il Comune e via dicendo. Il dato importante è che la FIS ci proponga questa opportunità: La Thuile è pronta, questa è la cosa principale».
Soddisfatta anche Federica Brignone (in foto con i piccoli tifosi dello Sci club Courmayeur MB), che al 22° posto in discesa di venerdì, ieri ha abbinato un’ottima sesta piazza in superG. «Per me la Coppa del Mondo è riuscita al 200% – ha dichiarato la carabiniera di La Salle -. Gli organizzatori sono stati bravissimi a gestire le condizioni di neve che cambiavano tutti i giorni».
(d.p.)

Condividi

ULTIME NEWS