Posted on

Caso D’Anna: «sì» al reintegro del segretario comunale

Caso D’Anna: «sì» al reintegro del segretario comunale

L'Agenzia dei segretari ha dato il via libero al reintegro della professionista decaduta dal ruolo lo scorso agosto, dopo che si era rifiutata di lasciare l'incarico affidatole dal Sindaco di Aosta

L’Agenzia dei segretari degli enti locali ha detto «sì» al reintegro di Eloisa Donatella D’Anna, professionista decaduta dal ruolo il 18 agosto 2015, dopo essersi rifiutata di lasciare l’incarico affidatole il 15 giugno dal sindaco di Aosta Fulvio Centoz.
Il CdA dell’Agenzia ha accettato la proposta transattiva avanzata dal giudice del lavoro Eugenio Gramola.
La re-iscrizione all’albo comporterà però la rinuncia «agli assegni per il periodo intermedio senza pretese relative ai rapporti pregressi e con la compensazione tra le parti delle sole spese del giudizio di merito».
D’Anna deve anche rinunciare a «i>impugnare in sede di transazione la sanzione disciplinare che è stata irrogata». La decisione è stata presa anche alla luce del fatto che con le elezioni di maggio 2016 ad Ayas si renderanno disponibili uno o due posti e che entro il dicembre 2017 tre segretari andranno in pensione.
Nella foto, prima a sinistra, Eloisa Donatella D’Anna.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS