Posted on

Sci, weekend di Pasqua con il pienone

Sci, weekend di Pasqua con il pienone

Tra sabato e lunedì Courmayeur ha registrato 29 mila ingressi e Cervinia 28 mila

Pasqua bassa e tanti vacanzieri sulle piste da sci della Valle d’Aosta. Grande affluenza, nonostante il tempo incerto sia a Pasqua che a Pasquetta, nei principali comprensori sciistici della Valle d’Aosta.
La giornata migliore – l’unica di sole pieno – è stata sabato, dove la Monterosaski ha registrato 12 mila primi ingressi, mentre a Courmayeur gli skipass venduti sono stati 9.800.
Nei tre giorni di festività – sabato, domenica e lunedì – Courmayeur ha registrato 29 mila primi ingressi, mentre Cervinia 28 mila. Il comprensorio di Pila tocca i 18 mila passaggi mentre La Thuile i 20 mila.
«Siamo più che soddisfatti – ammette Federico Maquignaz, presidente della Cervino SpA -. Fare confronti con l’anno scorso è impossibile, perché la Pasqua cadeva ad aprile. Siamo pronti per il fine stagione (Cervinia chiuderà il primo maggio, ndr); sino a metà aprile ci sarà ancora una buona presenza di stranieri, poi contiamo sugli italiani per il gran finale, considerando che saremo anche l’unica stazione aperta in Valle».

Impianti chiusi

Con il weekend di Pasqua hanno chiuso alcune stazioni minori come Torgnon, Chamois, Antagnod, Brusson, Weissmatten, Cogne e Crevacol; Champorcher, chiuso in settimana, sarà aperto sabato e domenica prossimi; Courmayeur, La Thuile, Pila, Valtournenche, Champoluc Frachey, Gressoney-La-Trinité chiuderanno domenica 10 aprile. Il settore dei Salati di Gressoney-La Trinité aprirà nei giorni 16-17, 23, 24, 25 e 30 aprile e primo maggio.
(lu.me)

Condividi

LAST NEWS
Elezioni politiche: nuova fumata nera per la coalizione autonomisti-progressisti

Elezioni politiche: nuova fumata nera per la coalizione autonomisti-progressisti


Restano sul tavolo le candidature di Centoz e Caveri; Machet abbiamo ancora tempo ...

Posted by on