Posted on

Corte dei Conti, in aula ex dirigente regionale

Corte dei Conti, in aula ex dirigente regionale

Questa mattina contestato un danno erariale di 21 mila euro all'attuale segretario generale dell'Unité Grand Combin, Fulvio Bovet; la difesa: «La Valle d'Aosta ha competenza primaria nel pubblico impiego, non c'è nulla sugli incarichi esterni»

Dal 2005 e per circa sei anni, sarebbe stato affidato alla stessa persona – «senza alcuna valutazione con altri ipotetici esperti delle stesse materie» e in «assenza di straordinarietà nel contenuto delle prestazioni rese» – un incarico di collaborazione interno all’amministrazione regionale in materia di riqualificazione urbanistica, ambientale e paesaggistica. «Un incarico di collaborazione illegittimo», secondo l’attuale vice procuratore generale della Corte dei Conti della Valle d’Aosta, Claudio Chiarenza, che questa mattina ha portato davanti al collegio della Sezione giurisdizionale l’ex dirigente regionale Fulvio Bovet, all’epoca dei fatti – dall’ottobre 2008 al maggio 2013 – dirigente della Direzione ambiente della Regione.
Rispetto ai 42 mila euro iniziali, a Bovet – attualmente segretario generale dell’Unité des communes du Grand Combin – la magistratura contabile ha contestato la metà del presunto danno erariale (21 mila euro), tenuto conto «dell’apporto causale della Giunta regionale», a cui però non è stata ravvisata la «colpa grave».
In un simile contesto, la difesa di Bovet – rappresentata in aula dall’avvocato Fabrizio Callà di Aosta – ha insistito sul fatto che «la Valle d’Aosta è una Regione autonoma, quindi ha competenza primaria in materia di pubblico impiego». E ancora: «Nella normativa di riferimento non c’è nulla che riguardi gli incarichi conferiti all’esterno».
La sentenza da parte del collegio presieduto dal giudice Paolo Maria Cominelli è attesa nelle prossime settimane.
(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
Elezioni politiche: nuova fumata nera per la coalizione autonomisti-progressisti

Elezioni politiche: nuova fumata nera per la coalizione autonomisti-progressisti


Restano sul tavolo le candidature di Centoz e Caveri; Machet abbiamo ancora tempo ...

Posted by on