Posted on

Pirata della strada: identificato investitore del giovane di Roisan

Pirata della strada: identificato investitore del giovane di Roisan

L'uomo - Luciano Colombin di Oyace - è indagato per lesioni personali gravissime dalla Procura di Aosta; lunedì sera avrebbe urtato lo scooter di un 18enne, tuttora in Rianimazione

Si è presentato spontaneamente in caserma dai carabinieri, l’uomo – Luciano Colombin di Oyace – che nella tarda serata di lunedì – poco prima di mezzanotte – con la sua automobile avrebbe urtato lo scooter con in sella Daniele Sarteur, il 18enne di Roisan tuttora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Umberto Parini di Aosta.Da quanto appreso, gli inquirenti erano comunque già sulle tracce del responsabile dell’incidente – che non si era poi fermato a prestare soccorso al giovane, preferendo tirare dritto per la sua strada – grazie ai riscontri emersi a seguito della visione dei filmati delle telecamere di videosorveglianza installate sulla strada regionale numero 28 per Bionaz e dell’esame di alcuni pezzi della carrozzeria rimasti sul luogo dello schianto, in prossimità del bivio per la strada regionale per Ollomont (foto).Secondo una prima ricostruzione, lo scooter con in sella il giovane di Roisan – figlio di Laurent Sarteur, capogruppo di minoranza in consiglio comunale – sarebbe stato urtato mentre stava scendendo in direzione del centro di Valpelline.Sottoposto martedì pomeriggio a un intervento chirurgico per la riduzione di alcune fratture provocate dal politrauma riportato nell’incidente, le condizioni del giovane rimangono critiche seppure in un quadro definito «stazionario» dai medici del Parini.Dal punto vista giudiziario, Colombin risulta indagato nell’ambito del fascicolo aperto per lesioni personali stradali con l’aggravante della fuga di colui che ha commesso il fatto. La Procura della Repubblica di Aosta ha intenzione di affidare una consulenza tecnica per ricostruire con precisione la dinamica dell’incidente, così anche da poter conoscere il «grado di responsabilità» della persona al volante dell’automobile. (pa.ba.)

 

Condividi

LAST NEWS