Posted on

Trail: al 4k Bruno Brunod a caccia del podio

Trail: al 4k Bruno Brunod a caccia del podio

I primi in Val d'Ayas: guida Kienzl con tre ore di vantaggio sul Corridore del Cielo

Dopo oltre due/terzi di gara disputata guida la classifica del 4K Endurance Trail l’altoatesino Peter Kientzl con circa tre ore di vantaggio sull’inossidabile Bruno Brunod. Superato un problema allo stomaco accusato a Courmayeur, dopo essersi rifocillato, lo skyrunner della Valtournenche ha iniziato una fantastica rimonta, consumata nella notte quando ha rubato ore al sonno. Brunod ha fatto il miglior tempo nel tratto tra Ollomont e Oyace. Tredici chilometri percorsi in 2h 59’21!, a una velocità media di 4,35 km/h. Per lui un’ora di riposo a Valtournenche (ad attenderlo a Valtournenche la moglie Enrica e i 5 figli Sophie, Christian, Mathieu, Carole e Jasmine) e poi via verso la Val d’Ayas, su sentieri che conosce a memoria essendo i percorsi dove si allena ogni giorno nelle pause che si concede durante il lavoro sul cantiere.Se, almneo per il momento, Kienzl sembra imprendibile, Brunod “vede” il podio. La seconda piazza provvisoria se la srta giocando con l’altro altoatesino, Christian Insam.  In quarta posizione a circa un’ora dalla coppia è risalito il francese Yann Bonanni. Seguono i valdostani Enzo Benvenuto, la fenomenale Francesca Canepa, Luca Guerini, Cesare Clap e Luca Moro, battistrada sui sentieri del Gran San Bernardo.Prosegue la sua gara regolare il presidente della Regione Autonoma Valle d’Aosta, Augusto Rollandin, 67 anni e tanti chilometri già percorsi: è arrivato a Ollomont ed è 209°!(re.newsvda.it)

 

 

 

Condividi

LAST NEWS