Posted on

Sicurezza stradale: «Gli amministratori mantengano le promesse»

Sicurezza stradale: «Gli amministratori mantengano le promesse»

Nuova presa di posizione del comitato cittadino Sarre Statale Sicura dopo l'incidente di martedì sera; nel tratto urbano interessato prevista la realizzazione di due rotonde, i cui lavori partiranno verosimilmente nella primavera 2017

Nuova presa di posizione del comitato cittadino Sarre Statale Sicura, quella promossa all’indomani dell’incidente stradale avvenuto nella zona del circolo del tennis squash di Sarre, all’incrocio con la strada che porta in località Maillod e Saint-Maurice, ovvero dove sorgerà una delle due rotonde già previste da un apposito accordo di programma stipulato con l’Anas.Ieri sera – martedì – poco dopo le 20, nell’incidente sono rimasti coinvolti due pulmini di una società sportiva e un’automobile: tre le persone che hanno dovuto ricorrere alle cure del Pronto soccorso dell’ospedale Umberto Parini di Aosta, tra le quali un bambino di 9 anni di Courmayeur e un 13enne di Morgex, tutte fortunemente non gravi.Certo è che, dopo quest’ultima circostanza, il comitato Sarre Statale Sicura è tornato a farsi sentire sui tanto agognati lavori previsti nel tratto urbano della strada statale 26 a Sarre: «Il compito di chi ci ha fatto promesse è quello di mantenerle in tempi ragionevolmente rapidi. Comprendiamo le lungaggini della burocrazia, ma la stessa può tranquillamente essere sollecitata da parte di coloro che ne fanno parte e che hanno il compito di salvaguardare in ogni modo possibile la sicurezza e la salute dei propri amministrati, cittadini, contribuenti e per certi versi ‘datori di lavoro’», si legge in un passaggio del comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del comitato cittadino.In un simile contesto, dall’assessorato regionale alle opere pubbliche fanno sapere che l’accordo di programma utile alla realizzazione di due rotatorie nel tratto urbano della strada statale 26 a Sarre, più precisamente nelle località Maillod e Sainte-Hélène, è già stato stipulato tra l’amministrazione comunale di Sarre e l’Anas, e dopo il perfezionamento delle ultime incombenze a livello di progettazione e affidamento delle opere, verosimilmente nella primavera del 2017, i lavori di realizzazione delle due rotonde in questione potranno partire, anche perché entrambe già finanziate.Nella foto – sullo sfondo – il punto dove è avvenuto l’incidente martedì sera.(pa.ba.)

Condividi

LAST NEWS
L’agosto di Etroubles si riaccende con Avant Tout Musique

L’agosto di Etroubles si riaccende con Avant Tout Musique


Il 10, 17 e 24 prosegue la kermesse musicale che si sta rivelando l'evento fiore all'occhiello...

Posted by on