Posted on

Tradizioni, l’appello del redattore: «Comprate il Messager!»

Tradizioni, l’appello del redattore: «Comprate il Messager!»

Da mercoledì 7 dicembre in edicola il 106° numero dell'almanacco valdostano

«Comprate e regalate il Messager Valdôtain!». Il redattore Luigi Calderola lancia un appello a tutti i valdostani perché la tradizione dell’almanacco valdostano come strenna natalizia riprenda corpo e continui anche con le nuove generazioni. «I nostri più affezionati lettori sono gli anziani e venendo a mancare loro, il Messager è sempre meno diffuso». Il presidente della Regione Augusto Rollandin prende a cuore l’appello di Calderola: «È una riflessione che possiamo fare anche noi, magari coinvolgendo le scuole».Il 106° numero del Messager Vaòdôtain è stato presentato questa mattina alla stampa e da domani, mercoledì 7 dicembre, sarà disponibile in tutte le edicole a 18 euro, insieme al calendario e all’agenda 2017.L’almanacco, come da tradizione, ripercorre un anno di storia valdostana riportando anniversari e appuntamenti importanti come il centenario dell’acciaieria Cogne, i settant’anni della ricostituzione dei comuni valdostani soppressi dal regime fascista, l’inaugurazione dell’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans.«Insieme al Natale, in questo momento così difficile, l’unica certezza è il Messager – ha detto il presidente Rollandin -. Un libro prezioso per i valdostani, soprattutto gli anziani, che lo apprezzano perché sfogliandolo rivivono tutto l’anno. Siamo fieri che ci sia e che la tradizione continui, un raggio di sole importante in un momento particolare».In foto il presidente del Consiglio Valle Andrea Rosset, il redattore Luigi Calderola e il presidente della Regione Augusto Rollandin(er.da.)

Condividi

LAST NEWS