Posted on

‘Colletta’ in farmacia: oltre duemila farmaci raccolti

‘Colletta’ in farmacia: oltre duemila farmaci raccolti

Diciotto farmacie della Regione hanno aderito; quanto devoluto verrà distribuito alle famiglie bisognose

Sono 2065 le confezioni di farmaci raccolte sabato nelle farmacie valdostane aderenti alla Giornata di raccolta del Farmaco, la colletta promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico onlus che nel bel Paese ha visto la partecipazione di 3850 farmacie grazie al lavoro di 14mila volontari.Nella nostra regione sono 18 le farmacie nelle quali, sabato 11 febbraio è stato possibile acquistare farmaci da banco da donare a chi non riesce ad acquistarli. Rispetto allo scorso anno sono stati raccolti 274 confezioni in più; quattro però sono state le farmacie in più aderenti. «Al di là del risultato numerico, preme sottolineare l’esperienza positiva dei volontari che ogni anno rivivono lo stupore di fronte al gesto di carità e condivisione del bisogno. Le reazione di fronte alla proposta di aderire alla raccolta sono le più disparate: chi entra in farmacia appositamente per aderire alla raccolta e quelle che, pur non avendo molte possibilità, decidono comunque di donare, comprendendo bene la necessità di curarsi. Sono davvero pochissime le persone che escono dalla farmacia senza aver donato nulla e questo è forse il risultato più confortante che alimenta la motivazione a continuare anche nei prossimi anni» – commentano i referenti valdostani della Fondazione Banco Farmaceutico.La farmacie aderenti sono state le comunali 1, 2, 3 e 4, le farmacie del dottor Nicola, Detregiache e Papone di Aosta e le farmacie di Courmayeur, Morgex, La Salle, Villeneuve, Sarre, Valpelline, Saint-Christophe, Quart, Nus, Arnad e Verrès. I farmaci donati saranno messi a disposizione della Croce Rossa italiana che li distribuirà a seconda delle necessità che arriveranno dagli uffici di assistenza e sostegno, della parrocchia di Saint-Martin de Corléans, della coop Bourgeon de vie, dell’associazione La Svolta, il Réfuge Père Laurent, la casa famiglia Saint-Léger di Aymavilles e la casa famiglia San Cassiano di La Salle.(re.newsvda.it)

 

 

Condividi

LAST NEWS