Pubblicato da il

Sport e salute: domenica 4 giugno giornata di promozione

Sport e salute: domenica 4 giugno giornata di promozione

Tredici discipline potranno essere provate nella zona del PalaIndoor; ci sarà spazio anche per i disabili e per chi è soltanto interessato a camminare, correre o pedalare; Marina Tumiati: «Un corretto stile di vita aiuta a prevenire determinate patologie»

«Una giornata dedicata alla promozione dello sport in senso lato, non solo dal punto di vista fisico, ma anche psicologico, nell’ottica di veicolare il messaggio che un corretto stile di vita aiuta a prevenire determinate patologie». La dottoressa Marina Tumiati, direttore generale pro tempore dell’Usl della Valle d’Aosta, ha usato queste parole per cominciare la presentazione della 14ª Giornata Nazionale dello Sport, organizzata il 4 giugno su tutto il territorio nazionale dal Coni. In Valle d’Aosta, l’Usl è partner del comitato olimpico, che può contare anche sulla collaborazione della Uisp.

Le discipline presenti

La manifestazione comincerà alle 10 per concludersi alle 13 e si svilupperà nella zona del PalaIndoor. «Abbiamo deciso che sarà esclusivamente una giornata all’aria aperta – ha detto il presidente regionale del Coni, Piero Paolo Marchiando -, quindi, in caso di pioggia, annulleremo tutto il programma, perché non avrebbe senso fare i salti mortali per chiuderci dentro al PalaIndoor. Lo sport, oltre a far bene alla salute, insegna valori, quindi è un importante completamento nella crescita dell’uomo. In collaborazione con il comitato paralimpico e con la Disval, predisporremo delle iniziative dedicate ai disabili». Sono tredici le discipline che potranno essere provate grazie alla collaborazione di diverse federazioni: pesistica, arrampicata, arti marziali, scherma, ginnastica ritmica, nuoto, pattinaggio artistico, golf, tennis, pallavolo, scacchi, sport popolari e pugilato.

Camminare, correre e pedalare con al Uisp

La Uisp, oltre che delle arti marziali, si occuperà di chi non è interessato a una disciplina agonistica. Dalle 10, verranno formati gruppi di interessati che poi saranno portati a correre, pedalare e camminare (con i bastoncini da nordic walking): a questi partecipanti sarà data una maglietta stampata per l’occasione (Io corro, Io pedalo, Io cammino). «Siamo onorati di partecipare a questa manifestazione – ha dichiarato Massimo Verduci, presidente della Uisp valdostana -. Da due anni siamo partner di Coni e Usl in un’iniziativa importante per un ente come il nostro, che è abituato ad avere a che fare con utenti che non praticano attività sportiva agonistica».

Allargarla a tutto il territorio

L’assessore regionale alla sanità ha guardato avanti, auspicando una crescita dell’iniziativa. «L’obiettivo per il futuro – ha spiegato Luigi Berschy – deve essere quello di trovare la possibilità di sviluppare questa giornata su tutto il territorio, proponendo qualcosa anche in bassa e alta Valle, in modo che tutti i cittadini valdostani siano raggiunti da questo importante messaggio».

(d.p.)

Condividi

ULTIME NEWS