Posted by on

GiocAosta: tre giorni di puro divertimento nel cuore di Aosta

Da venerdì 18 a domenica 20. Tante le novità. Sono 290 i volontari e 650 i pre-iscritti a vari venti

GiocAosta: tre giorni di puro divertimento nel cuore di Aosta

Conto alla rovesci aper la nona edizione di GiocAosta. Aprirà domani, venerdì 18, alle 16, festa del gioco intelligente che per tre giorni trasforma il centro di Aosta in una colossale «ludoteca dei grandi».

Sono già più di 650 i pre-iscritti ai tanti eventi speciali inseriti in programma, che si affiancheranno agli spazi fissi della manifestazione. Alcuni eventi hanno già raggiunto il tetto massimo di partecipanti, come accaduto per l’escape room o il torneo di Pandemic Survival.

L’ultima novità proposta per questa edizione è costituita dalle tante iniziative che popoleranno sabato 19 agosto il parco cittadino tra via Conseil des Commis e via Ollietti: grazie alla collaborazione con l’associazione Partecipare Conta, la giornata centrale dell’evento vedrà gli spazi affollati dai giochi in legno del Ludobus di Torino, dai giochi di interpretazione e da giochi speciali, fino alla caccia al tesoro notturna che ne farà uno dei suoi spazi-gioco. Il tutto nell’ottica di valorizzare uno spazio centrale della città, che per essere tale deve essere frequentato e vissuto da cittadini e turisti.

Il cuore della manifestazione è in piazza Chanoux: qui prende vita una delle più grandi ludoteche d’Italia, con oltre 800 giochi in scatola in prestito gratuito. A questi si affiancano calcio balilla e scacchi, modellismo e giochi giganti, giochi di logica e giocattoli in legno, in un programma che si ramifica nel tessuto cittadino e quest’anno popola anche il Museo Archeologico Regionale, la Biblioteca regionale, il Criptoportico Forense, l’Hôtel des Etats e il Centro Saint-Bénin.

I volontari hanno superato quota 290: provenienti da 9 regioni italiane. Il progetto di giocAosta è organizzato dall’associazione Aosta Iacta Est con il sostegno di Regione autonoma Valle d’Aosta, Europe Direct Vallée d’Aoste, Fondazione CRT e Comune di Aosta e in collaborazione con numerosi partner privati del territorio valdostano e non.

La manifestazione sarà aperta al pubblico venerdì 18 (dalle 16 alle 24), sabato 19 (dalle 10 alle 24) e domenica 20 agosto (dalle 10 alle 18), con ingresso libero.

(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS