Posted on

EVENTI NEL FINE SETTIMANA

Gli eventi in Valle d’Aosta da sabato 31 marzo a lunedì 2 aprile

SABATO 31 MARZO

AOSTA – Sulle note dell’orchestra balcanica Bandakadraba inaugurerà, alle 18, il fast food indigeno“Ocio”, in via Croce di città, 37.

AOSTA – Un sabato alla scoperta dei giardini di Aosta. È Promepaques, l’iniziativa organizzata dall’Adava che guiderà i curiosi alla scoperta dei giardini segreti di Aosta. Da piazza Chanoux si passerà attraverso gli angoli nascosti della città, fino ad arrivare ai giardini del Convento, dove i più piccoli potranno scatenarsi nella caccia al tesoro delle uova di Pasqua. L’appuntamento è alle 14 all’Office du turisme di via Porta Pretoria e il costo è di 10 euro per gli adulti e 5 euro per i ragazzi dai 6 ai 14 anni.

AOSTA – trenta ore di musica per la pace. È l’edizione aostana della Festa dell’onda, la maratona benefica che sarà ospitata alla Maison publique de la Cervoise di via Touneuve. Fra poesia, musica e arte, la maratona è ideata per raccogliere materiale di prima necessità, dai medicinali a cibo a lunga conservazione. L’evento è organizzato in collaborazione con la Onlus Music For peace, che opera in progetti umanitari sia sul piano nazionale che internazionale. Parteciperanno, fra gli altri, La Brigade, Alberto Visconti, Rémy Boniface, Vincent Boniface, Cattive Abitudini, Luca Moccia, Marc Magliano, i Maledetti Zing, L’evento prenderà il via alle 18 di sabato 31 marzo.

AOSTA – Masserano & Assioli, i Lettera 22 e i biellesi I Gasmann. Sono i tre gruppi che animeranno la caffetteria della Cittadella dei Giovani sabato 31 marzo. Per il nono appuntamento del Music Does Festival il palco della Cittadella vedrà alternarsi musiche classiche del duo di chitarristi, le note indie pop rock dei Lettera e il rock puro dai volumi alti dei Gasmann, ormai degli habitué del Festival. I concerti prenderanno il via alle 21.

AYAS – Un’intera giornata per far conoscere ai bambini come giocavano i loro nonni. È il percorso ludico culturale organizzato nella piazzetta centrale di Champoluc, e sarà l’occasione per vivere un momento di aggregazione per adulti e bambini. Dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30 sarà possibile divertirsi con oggetti semplici e fantasia, fra ingegnosità e spensieratezza.

AYAS – Una mini lezione di yoga per respirare l’aria di primavera. Dalle 18 alle 19.30, a Monterosaterme di Champoluc si terrà la seconda lezione per riconnettere corpo e mente.

BREUIL-CERVINIA – Il centro del paese si trasformerà in una pista da sci con Federico Pellegrino. L’argento olimpico di PyeongChang 2018 sarà festeggiato nella gara kermesse di Breuil – Cervinia.

FÉNIS – Alle 13.30 prenderanno il via le eliminatorie della Bataille de Moudzons.

NUS – Proseguono gli appuntamenti all’Osservatorio astronomico con “A spasso per il cielo”, che insegnerà a piccoli e grandi, neofiti ed esperti, quali sono gli oggetti celesti più interessanti. L’Osservatorio organizza inoltre delle visite guidate notturne e diurne a partire dalle ore 15.

MORGEX – La Tour de l’Archet ospiterà una conferenza su Sergio Solmi e la Francia. La giornata prenderà il via alle 9.30 e prevede numerosi interventi da parte di docenti universitari. Al termine è prevista una visita della biblioteca Solmi.

QUART – Alle 11 prenderanno il via le eliminatorie della Bataille de Moudzons.

DOMENICA 1 APRILE

AOSTA – Tornano i giri in mongolfiera nel cielo di Aosta. A Pasqua e Pasquetta Charbonnier Mongolfiere organizza dei voli speciali per coppie e famiglie. L’appuntamento è dalle 8 alle 10.30 e il costo per un’ora effettiva di volo è di 195 euro per gli adulti e 130 per i bambini.

AYAS – Ultima occasione per passare un’intera giornata per far conoscere ai bambini come giocavano i loro nonni. L’appuntamento è sempre dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.GRESSAN – Una Pasqua all’insegna dell’antiquariato. La piazzetta del Pila 2000 ospiterà il mercatino dalle 8 del mattino fino alle 18.

GRESSONEY-SAINT-JEAN – Non sarebbe una vera Pasqua senza le uova di cioccolato. È per questo che la pro loco di Gressoney organizza una caccia al tesoro per famiglie fra le vie e le piazze del centro del paese. La caccia prenderà il via alle 15.30 e l’iscrizione costa 5 euro. In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata.

VALTOURNENCHE – Il centro congressi ospiterà il Gran Galà dell’Operetta, della Parma Brass Ensemble. Saranno intonate le celebri arie tratte dalla operette de “La vedova allegra”, “cin-ci-la”, “La principessa Czarda”, “Il paese del sorriso” e “Al cavallino bianco”. La serata prenderà il via alle 21.

LUNEDì 2 APRILE

COURMAYEUR– Torna la tradizionale pasquetta di Courmayeur: fra oggetti della tradizione e intrattenimento il centro della cittadina turistica ai piedi del Monte Bianco sarà invasa con i banchetti dell’artigianato locale. Si potranno trovare oggetti d’uso per la casa e il giardino, sculture e oggetti decorativi in pietra e indumenti lavorati a mano. Saranno presenti alcuni dei più quotati artigiani della Millenaria di Aosta e della Fiera di Donnas.

DOUES – L’Avventura Team Valle d’Aosta organizza un trekking con pranzo. La passeggiata è adatta a tutti e il trapper è fornito dall’associazione. La scampagnata prende il via alle 9.

FÉNIS – Continuano le eliminatorie della Bataille de reines. Alle 9 è prevista la pesatura mentre i combattimenti prenderanno il via alle 12.30.

GRESSAN – Come da tradizione, nella cappella di Moline, alle 18, la cantoria di Gressan eseguirà il Gaude Flore, inno di lode alla Madonna

GRESSONEY-LA-TRINITÉ – Come da tradizione la Pasquetta si festeggerà sul pianoro di sant’Anna con la “Spring Barbecue”. La giornata prenderà il via alle 11.30 con l’apertura dei cancelli e l’aperitivo, alle 11.30 è prevista l’apertura delle botti di birra, dalle 12 alle 15 barbecue non stop e dalle 15.30 partirà lo Spring barbecue contest. La giornata si concluderà con la festa after…waterslide.

SAINT-VINCENT – Lo stadio Perucca ospiterà la 1° edizione del Monte Cervino Cup, il torneo di calcio dilettanti femminile. Le sfide prenderanno il via alle 9 del mattino.

VALGRISENCHE – è da attraversare con qualsiasi mezzo, da soli o in gruppo: è la Pozza dei pazzi, una pozza d’acqua creata appositamente per dare sfogo alla fantasia. Gli attraversamenti più originali saranno premiati con un buono da Baroli sport, a seguire è prevista una grigliata. L’evento è organizzato prenderà il via alle 10.30 dagli impianti.

Condividi

LAST NEWS