Posted by on

Progetto Prosol Giovani: il gran finale ad Aosta è con lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet

Dal 6 al 9 ottobre tre appuntamenti dedicati ai giovani, due al teatro Splendor e la terza alllo stadio Puchoz

Progetto Prosol Giovani: il gran finale ad Aosta è con lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet

Tre giorni di eventi per la conclusione del progetto Prosol Giovani. Il 6, 7 e 9 ottobre Aosta ospiterà gli eventi conclusivi del progetto transfrontaliero 5162 nell’ambito del piano integrato PITEM-PROSOL, finanziato dal programma di cooperazione transfrontaliera Italia-Francia ‘Alcotra’ 2014/20.

L’evento è organizzato dall’assessorato regionale dell’Istruzione, università, politiche giovanili e affari europei e partecipate.

Il progetto Giovani Progetto Prosol Giovani: il gran finale ad Aosta è con lo psichiatra e sociologo Paolo Crepet

In particolare, il progetto GIOVANI prevede una serie di interventi preventivi del disagio giovanile in contesto scolastico ed extrascolastico. L’azione mira a favorire il benessere giovanile attraverso la partecipazione ad esperienze di gruppo e ad una loro successiva rielaborazione con il supporto di personale tecnico.

Sono privilegiati interventi con studenti dagli 11 anni, in quanto frequentanti un ordine di scuola maggiormente diffuso nelle aree rurali e montane.

Sono approfonditi temi quali la prevenzione dell’abbandono scolastico, nonché l’interculturalità e il rapporto con i new media e dipendenze, utilizzando anche metodologie di mediazione e peer education.

6 ottobre: lezioni di sogni con Paolo Crepet

Il primo appuntamento è in programma al teatro Splendor di Aosta alle 20.30 il 6 ottobre. Ospite della serata sarà il professor Paolo Crepet , il quale, per l’occasione, presenterà al il suo ultimo libro “Lezioni di Sogni”.

I partecipanti avranno l’occasione di dialogare con l’autore, psichiatra e sociologo, il quale con il suo libro donerà spunti e provocazioni sulla genitorialità, la scuola e il rapporto tra le generazioni, oltre a fornire un’importante occasione per riflettere sul futuro delle giovani generazioni.

7 ottobre: i risultati del progetto Prosol

Il secondo appuntamento si svolgerà la mattina del 7 ottobre sempre al teatro Splendor di Aosta.

La mattinata si dividerà in due momenti:

  • Dalle 8.30 alle 11 Paolo Crepet l’autore incontrerà gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado fornendo loro importanti strumenti per affrontare il periodo dell’adolescenza e come affacciarsi al mondo degli adulti;
  • Dalle 11 alle 13 saranno presentati a giornalisti e addetti ai lavori i risultati del progetto Prosol.

9 ottobre: Giovani in movimento, una giornata di divertimento

Il terzo e ultimo appuntamento è in programma domenica 9 ottobre, dalle 11 alle 17 allo stadio “Puchoz” di Aosta.

La giornata, rivolta in particolare ai ragazzi dagli 11 anni, prevederà la presenza di svariate attività sportive, coordinate dall’Associazione Valdostana Paraplegici, quali, tra gli altri, spinning, mountain bike, fit box, jujitsu, basket e tiro con l’arco.

In parallelo, i ragazzi potranno scoprire e avvicinarsi ad alcune attività artistiche, di ballo, musica e giocoleria presentate da associazioni valdostane. Tra queste sarà possibile scoprire il ritmo della musica e del ballo afro, la danza hip-hop ed electro dance o, ancora, il mondo dei graffiti e dell’arte circense.

Durante la giornata sarà allestito un punto ristoro presso il quale verranno serviti cibi salutari e nutrienti.

I ragazzi, inoltre, potranno scoprire i vantaggi di una dieta sana grazie ad una nutrizionista professionista che per tutta la giornata sarà a disposizione per dubbi e curiosità.

 

 

Condividi

LAST NEWS