Posted by on

Sostenibilità ambientale: il calore di scarto della Cogne Acciai Speciali alimenterà il teleriscaldamento di Telcha

L'accordo tra le due società permetterà il risparmio di 3.300 tonnellate di CO2 immesse annualmente nell'atmosfera

Sostenibilità ambientale: il calore di scarto della Cogne Acciai Speciali alimenterà il teleriscaldamento di Telcha
Barbara Marelli, Jean-Francois Chartrain, Monica Pirovano, Matteo Diani e Vincenzo Monreale

Ridurre di oltre tremila tonnellate le emissioni di Co2 recuperando il calore di scarto dell’acciaieria per alimentare la rete dei teleriscaldamento di Aosta. Questo il succo dell’accordo tra Cogne Acciai Speciali e Telcha in ottica di sostenibilità ambientale.

L’accordo

Il progetto di economia circolare tra Cogne Acciai Speciali e Telcha, della durata di dieci anni, è stato siglato per sviluppare un progetto di recupero dell’energia termica dei processi produttivi dell’acciaieria rossonera, alimentando il teleriscaldamento del Comune di Aosta.

Il progetto permetterà di ridurre di oltre tremila tonnellate le emissioni di Co2 annue della Cogne Acciai Speciali, con un impatto paragonabile alla piantumazione di 66.000 alberi.

I dettagli

La virtuosa sinergia tra le due società si pone come un modello unico di economia circolare.

La Cogne Acciai Speciali provvederà ad adattare il suo sistema di convogliamento dei fumi del forno fusorio e installerà un sistema a circuito chiuso per recuperare il calore in eccesso, così da cederlo all’impianto di Telcha.

Il teleriscaldamento beneficerà così del calore recuperato dai circuiti di raffreddamento dell’acciaieria, contribuendo in modo sostanziale alla tutela dell’ambiente.

L’impianto di recupero del calore, infatti, permetterà di risparmiare ogni anno 3.300 tonnellate di Co2 immesse nell’atmosfera.

(al.bi.)

Condividi

LAST NEWS