Pubblicato il

Letteratura: la Fondazione Sapegno celebra Dante Alighieri

Letteratura: la Fondazione Sapegno celebra Dante Alighieri

Una serie di iniziativa in occasione del 750° anniversario della nascita del poeta fiorentino

In occasione del 750° anniversario della nascita di Dante Alighieri (1265-1321), la Fondazione Natalino Sapegno celebra il poeta con una serie di iniziative, organizzate in collaborazione con gli Archivi Guttuso, con il sostegno dell’assessorato regionale dell’Istruzione e cultura e il patrocinio della Regione Valle d’Aosta.
L’inaugurazione delle celebrazioni dantesche, alle quali è stata concessa la Medaglia del Presidente della Repubblica, è prevista sabato 6 giugno a Morgex, dove si svolgerà la 22a Giornata Sapegno (con inizio alle 9, all’auditorium comunale), interamente dedicata all’Alighieri. S.E. il Cardinale Gianfranco Ravasi terrà una lezione magistrale su “Dante canta i Salmi”, seguita dagli interventi di Lucia Battaglia Ricci (Università di Pisa) e di Giorgio Inglese (Università “Sapienza”, Roma).
In questa occasione, al Cardinale Ravasi sarà conferito il Premio di Storia letteraria Natalino Sapegno 2015; la laudatio del Cardinale Ravasi verrà pronunciata da Piero Boitani, professore, membro dell’Accademia dei Lincei e Presidente del Comitato scientifico della Fondazione Sapegno.
A conclusione della mattinata, alla quale parteciperanno anche numerose classi di licei valdostani, è prevista l’inaugurazione della mostra Il Dante di Guttuso, allestita alla Tour de l’Archet di Morgex e aperta sino al 6 settembre. L’esposizione, curata da Fabio Carapezza Guttuso, presidente degli Archivi Guttuso, e da Giulia Radin, direttrice della Fondazione Sapegno, intende ricordare il dialogo dantesco di Natalino Sapegno e Renato Guttuso. Una sezione dell’esposizione è dedicata a Il Dante di Sapegno: vi si possono ammirare edizioni rare della Commedia, appunti inediti, lettere e documenti provenienti dall’Archivio del critico.
Sempre per celebrare il 750° anniversario della nascita di Dante, la Fondazione Sapegno ha organizzato nella propria sede della Tour de l’Archet sette incontri letterari (in programma ogni martedì alle ore 18, dal 7 luglio al 25 agosto,) con l’obiettivo di approfondire diversi aspetti dell’opera dantesca, ma anche il suo rapporto con la musica e le arti visive. Il 10 agosto il Corps Philharmonique de Châtillon eseguirà il concerto The Divine Comedy di R.W. Smith e il 14 agosto Piero Boitani terrà una conferenza sul tema “Dante e le stelle”.
Le celebrazioni dantesche si chiuderanno col consueto seminario di specializzazione rivolto a una trentina di dottorandi provenienti da diversi atenei – italiani, francesi e svizzeri -, ma aperto anche ai docenti e a tutte le persone interessate. Per partecipare in qualità di uditori alle Rencontres de l’Archet, in programma dal 14 al 19 settembre, è necessario contattare la Fondazione Sapegno.

Condividi

ULTIME NEWS

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Condividi

Piscina Les Iles, a Brissogne sette giorni su sette relax e divertimento assicurati

Piscina Les Iles, a Brissogne sette giorni su sette relax e divertimento assicurati


Aperto dalle 10 alle 20, l'impianto è immerso nella natura...

Pubblicato da il