Pubblicato il

Forestali reclamano lavoro e non promesse

Forestali reclamano lavoro e non promesse

Una cinquantina di operai forestali ha accolto questa mattina i consiglieri regionali – tra battute e applausi – per chiedere conto dei cantieri forestali che ancora devono aprire. Il volantinaggio sta proseguendo sotto Palazzo regionale

Secondo Cgil, Cisl, Uil e Savt il meccanismo di esternalizzazione ”non ha funzionato”, recita il volantino. ”A oggi – sostengono i sindacati – pochissimi lavoratori sono stati assunti. I cantieri tardano a partire e comunque non assorbiranno tutti i lavoratori della graduatoria ne’ garantiranno un numero congruo di giornate lavorative. Poche imprese si sono dimostrate interessate a questo tipo di lavori”. Cgil, Cisl, Uil e Savt chiedono l’apertura di un tavolo di concertazione che eviti ”soluzioni raffazzonate dell’ultimo momento vengano poi pagate dai lavoratori”

Condividi

ULTIME NEWS