Pubblicato da Danila Chenal il

EVENTI IN SETTIMANA

LUNEDÌ 15 APRILE

AOSTA – Il Palazzo vescovile ospita, alle 18, la conferenza “I Battisteri paleocristiani in Valle d’Aosta”. Intervengono l’archeologo Gabriele Sartorio e il viceparroco della Cattedrale Don Lorenzo Sacchi.

AOSTA – Alle 18 al bar Gekoo di piazza Chanoux presentazione dell’ultimo libro di Mauro Caniggia Nicolotti e Luca Poggianti “Valle d’Aosta in saldo”. Una storia inedita ma vera, popolata da fantasmi e spie con un intrigo internazionale e trattative segrete tra Francia e Italia per scambiare la Valle d’Aosta con Roma e le Venezie.

MARTEDÌ 16 APRILE

AOSTA – Al cinéma théatre De la Ville, appuntamento con Saison culturelle cinema.“Il gioco delle coppie” di Olivier Assayas, ore 16 e 20.“Il corriere – The Mule” di Clint Eastwood, ore 18 e 22. Solo e senza soldi Earl Stone decide di accettare un lavoro che gli viene offerto. Si tratta semplicemente di guidare un’auto. A sua insaputa però, Earl è diventato il corriere della droga di un cartello messicano.

DONNAS – La biblioteca ospita, alle 20.45, la presentazione del libro “Sguardi. La fotografia e la poesia incontrano la fauna alpine” con immagini di Roberto Andrighetto e poesie di Umberto Druschovic.

MORGEX – Nell’ambito della rassegna “Prove generali” a cura della compagnia Palinodie, all’auditorium comunale di Morgex va in scena, alle 10.15 e alle 20.15, “Ci ho le sillabe girate”. Lo spettacolo, consigliato dall’Associazione Italiana Dislessia, che racconta questo disturbo dell’apprendimento con naturalezza e ironia.

MERCOLEDÌ 17 APRILE

AOSTA – Al cinéma théatre De la Ville, appuntamento con Saison culturelle cinema.“Il corriere – The Mule” di Clint Eastwood, ore 16 e 20. “Il gioco delle coppie” di Olivier Assayas, ore 18 e 22. Alain, editore parigino, e Leonard, uno dei suoi autori, fanno fatica a comprendere il mondo dell’editoria contemporanea, fatta di e-book e shop online. Quando discutono del nuovo libro di Leonard, Alain confessa all’amico che si tratta di un’opera troppo datata e non può pubblicarla. Ma la moglie di Alain, Selena, star del cinema, è invece convinta che si tratti di un vero capolavoro.

AOSTA – Al teatro Splendor va in scena, alle 21, “Ottocento” con Elena Bucci e Marco Sgrosso. Un omaggio appassionato alle contraddizioni ed alle inquietudini del secolo in cui sono state gettate le basi del nostro presente, un secolo pieno di fascino e di trasformazioni, di romanzi indimenticabili, di personaggi emblematici, di lotte per il progresso, la libertà e l’emancipazione ma anche di crudeli repressioni e obblighi.

AOSTA – “L’uso rituale delle pietre. Dal Dolmel alla Cristalloterapia”. Se ne parlerà alle 20.45 allo Studio Kiky di via Xavier de Maistre insieme a Lorenzo Troilo.  Durante la serata si parlerà di minerali, cristalli, delle pietre nelle varie epoche con le loro simbologie e le loro figure divinatorie per arrivare poi all’utilizzo di esse con la cristalloterapia.

ISSIME – Sul Pré des Allemands appuntamento con la Batailles de moudzon. Dalle 8.30 alle 11.00 pesatura delle manze. Inizio dei combattimenti alle 13.30.

GIOVEDÌ 18 APRILE

AOSTA – Nella sezione ragazzi della Biblioteca regionale, alle 17.30, è di nuovo l’ora del racconto. Le animatrici della biblioteca animeranno la lettura di un libro per ragazzi. A seguire un momento di attività ludica o manuale o espressiva correlata alla storia stessa, in modo da imprimere nei partecipanti un ricordo positivo della lettura, del libro, della biblioteca.

AOSTA – Nell’ambito della rassegna “Les mercredis du cinéema – enfants” nella sezione ragazzi della Biblioteca regionale alle 15 proiezione del film  “Ma maman est en Amérique. Elle a rencontré Buffalo Bill” di Marc Boreal adatto per bambini dai 6 agli 8 anni.

AOSTA – Al cinema de la Ville è di scena la montagna con la seconda edizione italiana del Festival dei film di montagna. Dalle 20 saranno proiettati sei film di azione e avventura, dall’arrampicata all’alpinismo, sci ripido, ultra trail e MTB.

AOSTA – Appuntamento con la rassegna di teatro in patois “Printemps Théâtral”. Alle 21, sul palco del teatro Splendor, si esibiranno le compagnie Le-s-Ami di Patoué di Nus e Le Squiapeun di Bionaz.

AOSTA – Torna l’appuntamento con “BiblioRencontres 2019 – Celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci”. Alle 21 nell’auditorium della bibliote regionale conferenza “La carne in tavola: strategie di allevamento e consumi alimentari attraverso lo studio delle pattumiere nei castelli valdostani” con l’archeologo Gabriele Sartorio.

AOSTA – Appuntamento, alla Torre dei Balivi, con la rassegna “Jeudi du Conservatoire”. Ad andare in scena questa settimana, alle 20.30, saranno le tastiere di Domenico Scarlatti.

NUS – Visite guidate diurne e notturne all’Osservatorio Astronomico di Saint-Barthélemy. Nel mese di aprile a est brilla con un colore ramato la stella Arturo, nella costellazione di Boote, nome di origine greca che significa “il bovaro”. A nord culmina in tutta la sua magnificenza la famosa costellazione dell’Orsa maggiore. La Via Lattea appare visibile solo alla fine della notte, ma la stagione permette di individuare in prima serata alcune galassie esterne alla nostra. Info e costi su www.oavda.it.

VENERDÌ 19 APRILE

COURMAYEUR – Nella saletta dell’area storica della biblioteca torna, alle 21.15, l’appuntamento con “Il pensiero logora chi non ce l’ha”, una serie di incontri di lettura filosofica a cura di Gianluca Strata.

LA THUILE – Sulle piste del comprensorio di La Thuile appuntamento con la 48a edizione della Gara dell’Uovo di Pasqua “bimbi” aperta a tutti i ragazzi dai 4 ai 12 anni. A seguire si svolgerà la 42° edizione della Gara dell’Uovo di Pasqua “adulti”. Oltre alle coppe per i vincitori l’organizzazione regalerà un uovo di Pasqua a tutti i partecipanti.

Condividi

ULTIME NEWS