Posted on

E’ scomparso il presidente del Consiglio Alberto Cerise

E’ scomparso il presidente del Consiglio Alberto Cerise

E’ deceduto nel pomeriggio di oggi, all’età di 66 anni, il presidente del Consiglio regionale della Valle d’Aosta, Alberto Cerise, il quale nei giorni scorsi aveva rassegnato le proprie dimissioni per motivi di salute dalla carica di consigliere. La sua scomparsa ha destato grande cordoglio tra i colleghi e tra i valdostani. Messaggi di cordoglio sono stati inviati dal preidente della Regione, Augusto Rollandin, dai colleghi del Consiglio regionale e dalla forze politiche.
Dottore in scienze forestali e ambientali, Alberto Cerise è stato dirigente della Regione autonoma Valle d’Aosta, a capo del Corpo forestale valdostano. Eletto consigliere regionale nella lista dell’Union Valdôtaine per la prima volta nel 1998, viene nominato presidente del comitato per la Cooperazione con i paesi in via di sviluppo. Da dicembre 2002 fino a luglio 2003 è stato assessore regionale al Turismo. Rieletto nel 2003, viene nominato assessore al Territorio, ambiente e opere pubbliche, carica che occupa per l’intera legislatura.
E’ stato vice presidente della conferenza transfrontaliera Espace Mont-Blanc dal 1998 al 2005. Nel 2008, è stato nuovamente eletto in Consiglio regionale, ricoprendo la carica di presidente dell’Assemblea.
Membro dell’Académie Saint-Anselme, società erudita valdostana, Alberto Cerise è stato insignito dell’onorificenza di Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica italiana e dell’onorificenza pontificia di Commendatore con placca dell’Ordine di San Silvestro. Giornalista pubblicista dal 2003, è stato altresì guida escursionistico-naturalista. Dal 1994 al 2004 è stato il referente per la Regione delle vacanze di Papa Giovanni Paolo II, accompagnandolo nelle sue numerose escursioni, riassunte nel volume “Sui passi del Santo Padre”. E’ stato inoltre autore di libri e pubblicazioni a carattere ambientale e forestale.
Da alcuni mesi la poltrona di Cerise nell’aula del Consiglio regionale era vuota. Cerise era troppo malato per poter presiedere le sedute. Il cancro se l’è portato via.
I funerali si terranno giovedì 13 alle 10.30, nella Cattedrale di Aosta (con partenza da Palazzo regionale alle 10).
Domani, dalle 15, sarà allestita la camera ardente nella saletta di Palazzo regionale ad Aosta.

Condividi

LAST NEWS