Posted on

Sedicenti addetti al volantinaggio sorpresi in possesso di attrezzi da scasso

Sedicenti addetti al volantinaggio sorpresi in possesso di attrezzi da scasso

E' accaduto a Verrès, dove è stata fermata una Y10 con a bordo tre persone; denunciati due rumeni, di cui un minorenne

“Siamo venuti a fare volantinaggio”. Questo si sono sentiti dire i militari dell’Arma dei carabinieri guidati dal Capitano Enzo Molinari, che – dopo quattro colpi in appartamento messi a segno a Issogne nella notte tra il 28 febbraio e il primo marzo – hanno denunciato due rumeni per possesso di attrezzi atti allo scasso. I carabinieri della Compagnia di Chatillon e St-Vincent hanno sorpreso a Verrès i due rumeni – uno di 17 anni e uno di 18 (M.C.), entrambi residenti a Torino e con precedenti specifici – in possesso di svariati attrezzi da scasso a bordo della loro Y10 (ovviamente dei volantini non è stata trovata nemmeno l’ombra).
Per M.C. e un terzo uomo maggiorenne a bordo dell’auto fermata (quest’ultimo senza precedenti, per cui non si è proceduto a fare scattare nei suoi confronti la denuncia) i carabinieri hanno proposto il foglio di via.
(patrick barmasse)

Condividi

LAST NEWS
GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA

GLI APPUNTAMENTI DELLA SETTIMANA IN VALLE D’AOSTA


MARTEDÌ 18 GENNAIO AOSTA - Il cinéma de la Ville proietta, alle 16, 18.45 e 21.30, la pellicola...

Posted by on