Posted on

Primarie Uv, gli esclusi eccellenti sono Franco Manes e Renato Praduroux

Primarie Uv, gli esclusi eccellenti sono Franco Manes e Renato Praduroux

Concluso poco dopo le tre lo scrutinio: ad Aosta non ce la fa Mostafa Moutazzaki

Si sono spente alle tre e un quarto le luci nella sede centrale dell’Union Valdôtaine, dove si è svolto lo spoglio delle primarie in vista delle elezioni regionali di fine maggio. La base del Mouvement ha scelto 29 dei 35 candidati (uno di questi, Mauro Bieler, non è stato votato in quanto unico in lizza nella zona Walser): i nomi eccellenti degli esclusi sono quelli del sindaco di Doues Franco Manes e del consigliere regionale uscente (seppur ripescato nel corso della legislatura) Renato Praduroux.
Nella Zona 1, la Valdigne, passano il presidente della Comunità montana Valdigne Mont-Blanc e vice sindaco di Pré-Saint-Didier, Riccardo Bieller e il giovane courmayeurin Federico Perrin. Fuori l’assessore all’agricoltura del comune di La Salle, Enrico Donnet, e il viticoltore di Morgex Marziano Vevey.
Nella Zona 2, Grand Paradis, passano il dirigente regionale ed ex sindaco di Arvier, Fulvio Bovet, il consigliere regionale ed ex sindaco di Sarre, Diego Empereur e l’ex vice sindaco di Aymavilles, impiegato di banca, Renzo Testolin. Restano al palo Paolo Lavy e Corrado Oreiller.
Nella Zona 3, Grand Combin, scontato l’esito per l’assessore regionale Aurelio Marguerettaz, mentre l’accreditatissimo Franco Manes, sindaco di Doues ha dovuto cedere il passo al collega di Valpelline, Claudio Restano.
Nella zona 4, Mont Emilius, saranno candidati il presidente di Caseus Montanus e dell’associazione Compagnon Batailles de Moudzons Gerardo Beneyton, il sindaco di Pollein Luca Bianchi, il sindacalista Savt Firmino Curtaz, il presidente dell’Uv Ego Perron e l’assessore regionale all’Ambiente Manuela Zublena.
Nella zona 5, Monte Cervino, semaforo verde per Cristina Artaz, Deborah Camaschella, Giuseppe Isabellon, Davide Perrin; non ce l’ha fatta Fabrizio Treves.
Nella zona 6, Evançon, passano il consigliere regionale in carica Piero Prola, il presidente della Giunta Augusto Rollandin e l’ex sindaco di Montjovet Mauro Treves; bocciati Mara Bionaz, Roberto Ciaffi e Nadia Rolland.
L’ex primo cittadino di Pont-St-Martin Alberto Crétaz potrà cercare la rielezione avendo ottenuto il lasciapassare nella zona 7, Mont Rose, assieme a Marinella Follioley e a Christian Isabel; come detto, nulla da fare per Renato Praduroux.
L’ultima a essere scrutinata è stata la zona 8, quella del capoluogo regionale, nella quale a non superare lo sbarramento è stato Mostafa Moutazzaki, in lista alle Comunali del 2010 ad Aosta. Sono quindi stati promossi: Salvatore Agostino, Emily Rini, Carlo Norbiato, David Follien, Guido Grimod e l’ex Senatore Antonio Fosson.
(er.da.)

Condividi

LAST NEWS