Posted on

Verrès: minoranza all’attacco «Bilancio troppo grasso»

Replica l'amministrazione: «Troppe spese passate dalla Regione a carico nostro»

Replica l'amministrazione: «Troppe spese passate dalla Regione a carico nostro»

4 milioni 590 mila euro. E’ sostanziosa la previsione di bilancio per il 2013 approvata giovedì sera dal consiglio comunale di Verrès. I trasferimenti regionali, da 1 milione 405 mila euro del 2012 scendono a 1 milione 112 mila euro per il 2013. Per Elvis Francisco della minoranza si tratta comunque di un “bilancio grasso”: «Per le spese correnti si è passati dai 3 milioni 40 mila euro del 2011 ai 3 milioni 440 mila euro del 2012». Pronta la risposta del revisore dei conti Daniela Novallet, sostenuta anche dalla dipendente dell’ufficio di ragioneria, che giustifica l’aumento con il pagamento a favore delle bidelle: «Prima venivano pagate dalla Regione, ora il pagamento è a carico del comune, come altri servizi quali gli assegni post natali», ma Francisco non molla e prende d’esempio comuni «meno spendaccioni» come Borgofranco. Replica immediata del primo cittadino Luigi Mello Sartor: «Non possiamo fare paragoni con Borgofranco, già solo per le spese di riscaldamento cambia la musica». E’ stata poi presentata la mozione sull’installazione di una casa dell’acqua, bocciata dal sindaco Mello Sartor e dal suo gruppo: «Onerosa e invitante per gli atti vandalici».
(te.ma.)

Condividi

LAST NEWS