Posted on

Gran Premio Giovanissimi: Giulia Trabucchi vince a Salice d’Ulzio

Gran Premio Giovanissimi: Giulia Trabucchi vince a Salice d’Ulzio

La talentina della bassa Valle regala ai colori rossoneri una grande soddisfazione nella kermesse che chiude la stagione

Una vittoria (Martina Trabucchi – foto) nel fondo e diversi buoni piazzamenti nello sci alpino per la Valle d’Aosta a Salice d’Ulzio, dove sono andate in scena le finali nazionali del Gran Premio Giovanissimi per scuole di sci. Due le giornate di gara, che hanno richiamato in pista poco meno di 1500 sciatori nati tra il 2001 e il 2004.
Iniziamo dal gigante di sabato, riservato ai 2001 e 2003. Tra le più “anziane” bel quarto posto di Benedetta Giordani (La Thuile; 39”51), nella gara vinta dalla genovese Martina Piaggio (38”78); 14ª Elisa Pilar Lucchini (Breuil; 40”73), 21ª Giulia Sanfilippo (Pila; 41”16), 22ª Federica Carbonatto (Courmayeur; 41”20), 32ª Nicole Agnelli (Valtournenche; 41”77), 36ª Melanie Pallai (Valtournenche; 41”99), 38ª Sophie Chamonin (Pila; 42”12), 40ª Camilla Dooms (Monte Bianco; 42”22), 43ª Anna Gelcich (Pila) e Valentina Freppaz (Gressoney MR; 42”57), 45ª Giorgia Ruocco (Champoluc; 42”58), 48ª Margherita Aglietta (Monte Bianco; 42”67), 53ª Ilaria Mareliati (Monte Bianco; 43”00), 82ª Beatrice Cecilia Di Meo (Breuil; 44”56), 97ª Orsola Maria Gloor (Champoluc; 46”02). In campo maschile la vittoria è andata al bergamasco Matteo Bendotti (37”38); 11° Alberto Timon (Gressoney MR; 39”36), 14° Giacomo Bernardotti (Breuil; 39”57), 18° Peter Bieller (Champoluc; 40”17), 27° Davide Salto (Champoluc; 40”79), 38° Andreas Vittone (Pila; 41”47), 40° Jacopo Lucchini (La Thuile; 41”64), 50° Jean-Marc Bastrentaz (Champorcher; 42”06), 53° Francesco Paolo Nicoletti (Champoluc; 42”24), 56° Thierry Grivel (Monte Bianco; 42”35), 73° Francesco Tartaglia (Champoluc; 42”93), 88° Federico Chiodo (Pila; 43”91), 105° Riccardo Franzini (La Thuile; 45”86).
Tra le nate nel 2003 affermazione della milanese Alice Ferrara (41”82); 24ª Letizia Longo (Cervino; 44”18), 26ª Francesca Minellono (Pila; 44”33), 42ª Giulia Pession (Cervino; 45”43), 43ª Giovanna Falciola (Pila; 45”50), 50ª Carlotta Pastore (Breuil; 45”84), 53ª Victoria Molteni (La Thuile; 45”97), 61ª Cecilia Bianco (Gressoney MR; 46”28), 79ª Anna Onorato (La Thuile; 47”24), 80ª Maria Sole Colombo (Monte Bianco; 47”45), 81ª Isabella Rocco Perelli (Monte Bianco; 47”61), 87ª Giulia Liguori (La Thuile; 47”93), 105ª Alida Ugonino Gralino (Champorcher; 49”73), 106ª Cristina Lovato (Monte Bianco; 50”23). Tra i maschietti primo posto per il cuneese Edoardo Saracco (40”92); 41° Alessandro Chiaravalli (La Thuile; 43”93), 52° Nicolò Terlizzi (Valtournenche; 44”40), 57° Leonardo Sironi (44”56), 63° Massimo Capolino (Monte Bianco; 44”68), 65° Leonardo Magnetti (Cervino; 44”68), 68° Edoardo Carrel (Monte Bianco; 45”10), 74° Lorenzo Rimoldi (La Thuile; 45”40), 83° Edgard Ghirardo (Gressoney MR; 45”77), 86° Luca Giorda (Pila; 45”87), 88° Andrea Rama (Gressoney MR; 45”91), 98° Davide Panegos (Torgnon; 46”43), 102° Jacopo De Collibus (Monte Bianco; 46”83), 107° Guglielmo Vasirani (Pila; 47”42), 114° Leo Manghetti (La Thuile; 47”95), 118° Matthias Engaz (Torgnon; 49”19).
La giornata di domenica è stata dedicata allo sci nordico e ai 2002 e 2004 dello sci alpino. Nella maschile 2001 del fondo, vince Andrea Bompard (Nordovest), con 5° posto per Denis Muscarà (Brusson Palasinaz) e 11° per Samuele Orio (Val di Rhêmes). Al femminile, domina Anna Tazzioli (Piane di Mocogno), con prima valdostana, 6ª, Desirée Oreiller (Val di Rhêmes) e 10ª Eyvia Lucianaz (Val di Rhêmes). Tra i 2002, trionfa Gabriele Gianotti (Frassinoro), con 9° Pietro Maglione (Brusson Palasinaz). Nella gara in rosa, finalmente un sorriso tutto valdostano, con Martina Trabucchi (Brusson Palasinaz) che precede Daniela Gaglia (Alta Valtellina) e Matilde Finco (Gallio). Più indietro l’altre rossonera: 8ª Sylvie Bionaz (Val di Rhêmes). Fuori dal podio i 2004, con 7° Arturo Beltrando (Val di Rhêmes) e 8° Luca Seghetti (Brusson Palasinaz), nella gara vinta da Gioele Gaglia (Alta Valtellina). Arriva un podio al femminile, con il terzo posto di Nadege Gontel (Val di Rhêmes); 5ª Melodie Bionaz (Val di Rhêmes). Vince la portacolori dell’Alta Valtellina Elena Spiller.
Passiamo allo sci alpino, partendo dai 2004. Al femminile, vince Ellis Pellizzari (Selva Gardena), con 7ª Cecilia Pizzinato (Courmayeur), 22ª Martina Ravano (Courmayeur), 24ª Francesca Maria Savoia (Monte Bianco) e 27ª Greta Boano (Monte Bianco). Al maschile, domina Pietro Motterlini (Madesimo): unici valdostani nei trenta sono al 12° posto Edoardo Conca (Monte Bianco) e al 22° Jacques Belfrond (Monte Bianco). Per quanto riguarda i 2002, squillo di Alessia Guerinoni (Branzi), con ottimo quinto posto di Alice Calaba (Gressoney Monte Rosa); 14ª Sophie Mathiou (Pila). Al maschile, la gara è vinta da Marco Abruzzese (Prato Nevoso), con 17° Stephane Bethaz (Pila) e 27° Emile Boniface (Pila).
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS