Posted on

Costi della politica: da Uv e SA la proposta di riduzione a 25 consiglieri

Costi della politica: da Uv e SA la proposta di riduzione a 25 consiglieri

I capigruppo dei due partiti hanno depositato stamattina una proposta di legge costituzionale sul numero degli eletti

Qualora fosse accettata, la legge costituzionale sulla riduzione dei consiglieri regionali da 35 a 25, entrerebbe in vigore già dalla prossima legislatura.
La proposta di modifica è stata depositata questa mattina dai capigruppo di Union Valdôtaine, Ego Perron, e Stella Alpina, Stefano Borrello.
Due gli articoli di legge: il primo riguarda, appunto la riduzione a 25 degli eletti nell’assise regionale, la seconda la sua applicabilità a partire dalla prossima legislatura.
«La politica ha il dovere di procedere ad un ridimensionamento delle sue strutture e dei relativi costi» commenta Ego Perron che aggiunge «La nostra è una proposta aperta al dialogo e al confronto con tutte le forze politiche presenti in Consiglio, trattandosi di un impegno morale che tutti, seppur con sfumature diverse, abbiamo assunto durante la campagna elettorale.»
«La riduzione del numero dei Consiglieri da 35 a 25 – aggiunge il Capogruppo di SA, Stefano Borrello – ricalca la composizione del primo Consiglio Valle del 1946. Riteniamo tale numero equo, in grado di rappresentare al meglio i Valdostani»
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS