Posted on

Europee: M5S, Manuel Voulaz in campo per un’Unione meno monetaria più attenta ai cittadini

Europee: M5S, Manuel Voulaz in campo per un’Unione meno monetaria più attenta ai cittadini

Debutto di campagna elettorale l'ingegnere informatico di 30 anni a cui basterebbero 20 mila voti per andare a Bruxelles

«Vogliamo un’Europa con i cittadini al centro, una comunità europea che non sia unicamente unione monetaria e picchieremo i pugni sul tavolo affinché le istanze della gente siano ascoltate a Bruxelles». Si presenta così al debutto di campagna elettorale il candidato del Movimento 5 Stelle Manuel Voulaz.
Presenta così l’aspirante parlamentare europeo il portavoce dei grillini valdostani Stefano Ferrero: «E’ un giovane ingegnere informatico di 30 anni, parla correntemente il francese e l’inglese, proviene dal mondo agricolo – il papà e la mamma conducono un’azienda agricola -, sperimenta la contraddizione valdostana, che lo ha spinto a migrare fuori Valle per lavoro, e condivide il disagio dei pendolari. Per noi è la scelta più azzeccata possibile».
Ha ricordato Roberto Cognetta che «bastano 20 mila voti per mandarlo a Bruxelles, potremmo riuscire a farcela. I valdostani devono capire non che le Europee non vanno prese sotto gamba perché è a Bruxelles che si giocano i destini dell’Italia e delle Regioni di conseguenza». Approfondimento su Manuel Voulaz su Gazzetta Matin in edicola lunedì 12 maggio.
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS