Posted on

Sanità: è temporaneo l’accorpamento dei reparti di urologia e chirurgia

Sanità: è temporaneo l’accorpamento dei reparti di urologia e chirurgia

L'assessore Antonio Fosson anticipa che si formeranno infermieri di dipartimento per una maggiore flessibilità

«In estate gli accorpamenti vengono fatti per eliminare gli sprechi visto che le attività diminuiscono. Abbiamo preso la decisione di accorpare reparti affini che d’estate non raggiungono il 100 per cento dell’occupazione letti. E’ una soluzione provvisoria fino al 31 agosto».E’ quanto ha risposto in aula l’assessore alla Sanità Antonio Fosson rispondendo a un’interrogazione della consigliera Carmela Fontana (Pd-Sinistra VdA) preoccupata dalla chiusura della struttura complessa di Urologia dell’Usl e il suo temporaneo “accorpamento” a quella di chirurgia generale. Concorda Fontana sulla necessità di riorganizzazione ma «iniziative non vanno prese dall’oggi al domani; seminando l’allarme tra la popolazione e i malati. I programmo vanno fatti a lungo termine». Fosson ribadisce: «I servizi sono stati mantenuti» e anticipa che si andrà verso «professionalità più flessibili e verso infermieri di dipartimento. E’ un fatto culturale nuovo che porterà sicuri benefici».
(danila chenal)

Condividi

LAST NEWS