Posted on

Ruba un’auto, poi si schianta contro una rotonda e la abbandona

Marocchino di 21 anni denunciato dai carabinieri, non poteva neanche guidare

Marocchino di 21 anni denunciato dai carabinieri, non poteva neanche guidare

Ruba un’auto a Etroubles e poi si schianta in prossimità di una rotonda a Châtillon e la abbandona. Per questo motivo è stato denunciato dai carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Saint-Vincent e Châtillon, a conclusione di una serie di accertamenti, un 21enne marocchino. R.A., queste le iniziali, residente in Valle d’Aosta, è ritenuto responsabile di furto aggravato.
I militari alle prime ore dell’alba del primo agosto, in seguito a un intervento per un sinistro stradale autonomo – Fiat Panda rinvenuta in Châtillon abbandonata e incidentata in prossimità di una rotonda – appuravano che il mezzo era stato rubato a Etroubles la sera del 31 luglio.
In seguito è stato identificato l’autore del reato, che una volta rintracciato, spontaneamente, ammetteva le sue responsabilità per il furto e per l’incidente.
Oltre alla denuncia in stato di libertà per il furto aggravato, nei confronti del giovane è scattata anche una segnalazione all’Autorità prefettizia, in quanto conducente di un’autovettura nonostante già destinatario di provvedimento di inibizione alla guida.
La Fiat Panda, al momento sotto sequestro e affidata in custodia giudiziari,a sarà quanto prima restituita al legittimo proprietario, il quale nel contempo ne aveva denunciato il furto.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS