Posted on

Allarme maltempo: Val Veny isolata; persone bloccate per strada; sulla Dora aperto solo il ponte di Dolonne

“Ponte delle capre” (tra gli altri) chiuso e diverse persone bloccate per strada in Val Veny, nel comune di Courmayeur. Questo un primo bilancio delle pesanti precipitazioni che da questa mattina stanno colpendo soprattutto l’Alta Valle d’Aosta. Le criticità maggiori riguardano, appunto, la Val Veny, dove nel torrente Lavisalle si sarebbero formate «delle sacche d’acqua che stanno scendendo nella Dora – segnalano dal Centro funzionale regionale -. E’ attesa comunque una schiarita e la strada potrebbe presto essere riaperta». «Abbiamo chiuso l’accesso per evitare qualsiasi problema di sicurezza a seguito delle pesanti precipitazioni e dell’ingrossamento dei corsi d’acqua – spiega l’assessore Federica Cortese -. Mentre la zona della Val Ferret al momento non ha problemi, per il resto l’unico ponte aperto sulla Dora rimane quello di Dolonne, in attesa di capire gli sviluppi della situazione».
L’altro punto delicato è la Valgrisenche, dove nel corso delle ultime 24 ore sono caduti quasi 50 millimetri di pioggia (81 in Val Veny), portando all’esondazione dei torrenti Dar, Torna e Niollet. «Con l’aumento delle precipitazioni sono esondati i tre torrenti, ma siamo prontamente intervenuti con dei piccoli scavatori che ci hanno permesso di liberare i passaggi ostruiti e la situazione è tornata alla normalità. Meno male che eravamo lì, abbiamo evitato danni maggiori» spiega dopo il cessato allarme il sindaco di Valgrisenche Riccardo Moret.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Donnas: per i 50 anni della Pro loco 5 giorni di festa, con il mezzo secolo della sagra della castagna

Donnas: per i 50 anni della Pro loco 5 giorni di festa, con il mezzo secolo della sagra della castagna


Dal 4 al 9 ottobre appuntamento culturale e culinario, con il gran finale domenica 9 ottobre...

Posted by on