Posted on

Critiche alla Valle, la Regione valuta azioni contro Stefano Unterthiner

Critiche alla Valle, la Regione valuta azioni contro Stefano Unterthiner

Il noto fotografo naturalista aveva postato su Facebook un invito agli amanti della natura a non scegliere la Valle d'Aosta come meta per le proprie visite

Da testimonial a critico e, ora, in odore di subire un’azione legale da parte della Regione Valle d’Aosta. Questo il destino di Stefano Unterthiner (nella foto tratta da it.wikipedia.org), fotografo naturalista valdostano, per due anni testimonial dell’amministrazione regionale, che sul proprio profilo Facebook ha invitati gli «amanti della natura… Non venite in Valle d’Aosta», perché «Chi governa la regione, della natura se ne frega. La regione vuole soltanto i soldi dei turisti». Il post non è passato di certo inosservato, tanto che la Regione «sta valutando la portata delle affermazioni di Unthertiner per tutelare la propria immagine», con le eventuali contromosse dell’avvocatura regionale che si conosceranno nei prossimi giorni.
Lo scritto del fotografo, tra le altre cose, criticava la presenza dei parc animalier, l’apertura anche domenicale della caccia, la decisione di abbattere le ghiandaia (e non solo) per proteggere i meleti nostrani, nonché i progetti legati allo sci come l’allargamento di una pista al Col di Joux, lo studio di fattibilità per il collegamento tra Valtournenche e Val d’Ayas e l’eliski.
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS