Posted on

Federconsumatori lancia l’allarme: in arrivo la maxi stangata d’autunno

Da settembre a novembre previsti esborsi per 1912.37 euro a nucleo

Da settembre a novembre previsti esborsi per 1912.37 euro a nucleo

Una vera e propria stangata autunnale, che parla di una spesa per famiglia di 1.912,37 euro. Questo l’allarme lanciato da Fedeconsumatori Valle d’Aosta, che fa le carte alla stagione in arrivo dopo le vacanze estive. «Una brutta sorpresa aspetta le famiglie – si legge nel comunicato -, perché l’autunno porterà una pesante stangata in termini di prezzi, tariffe e costi da sostenere». L’osservatorio nazionale Federconsumatori ha infatti valutati l’esborso per le famiglie italiane in 779.25 euro per la scuola, 231 euro per la TASI, 460.77 euro per le bollette, 156.35 euro per la TARI e 285 euro per il riscaldamento, cui andrebbero aggiunti eventuali costi per mensa scolastica o università. «E’ una spesa insostenibile per le famiglie – denuncia ancora Federconsumatori -. Il loro potere di acquisto è ai minimi storici, diminuito del 13.4% dal 2008 a oggi. Tale cifra non avrà ripercussioni negativa solamente sulla condizione delle famiglie, ma inciderà anche sull’intero andamento della domanda di mercato, trascinando ulteriormente al ribasso i consumi e l’intero apparato produttivo».
(re.newsvda.it)

Condividi

LAST NEWS
Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi

Consiglio Aosta: solidarietà ai lavoratori della Cogne, ma solo da minoranze e Luciano Boccazzi


Bocciato l'ordine del giorno presentato dalla Lega: della maggioranza vota a favore solamente il...

Posted by on