Posted on

É la settimana del benessere sessuale

É la settimana del benessere sessuale

Tra gli appuntamenti, una serata dedicata a sessualità e disabilità e consulenze gratuite per coppia o individuali

Non solo assenza di disturbi o disfunzioni sessuali. Il benessere sessuale è uno stato di benessere fisico, emotivo, mentale e sociale in relazione alla sessualità.
Proprio per favorire un approccio positivo e rispettoso alla sessualità, la delegazione valdostana della Federazione italiana di Sessuologia Scientifica partecipa alla settimana del benessere sessuale, con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini nei confronti della salute sessuale e che si inaugura oggi, lunedì 29 settembre, alla Cittadella dei Giovani (ore 18) con la serata di apertura, il saluto delle autorità e la presentazione del programma della settimana.
«Il dato di chi vive la sfera sessuale con qualche problema è certamente sottostimato – ha spiegato la psicologa, psicoterapeuta e sessuologa Mara Milan (in foto), referente della Fiss nella nostra regione. La sessualità è ancora tabù – spiega la dottoressa Milan – è ancora difficile parlarne e riconoscere di avere un problema. Conoscere la sessualità significa poterla vivere pienamente e serenamente. Affinchè sia funzionale al piacere e alla felicità della coppia occorre che gli sia data la dovuta attenzione – ha commentato la dottoressa Milan – la sessualità è fatta di ingredienti che vanno ben oltre il coito e dovrebbe essere vissuta come relazione, comunicazione, gioco e momento privilegiato dell’intimità».
Dottoressa Milan, tra le iniziative della settimana, la possibilità di prenotare, gratuitamente, una consulenza… qualche riscontro?
«Abbiamo una decina di prenotazioni – commenta – si tratta perlopiù di consulenze individuali ma siamo stati contattati anche da qualche coppia».
Le iniziative
Domani, martedì 23, al Csv vi sarà una serata dedicata ai genitori di ragazzi con disabilità; si parlerà di ‘sessualità e disabilità’ con il contributo del dottor Alessandro Fusaro. Giovedì 2 ottobre al Csv, pomeriggio di formazione rivolto a insegnanti, operatori di sostegno e operatori del CEA; al cinéma de la ville, si potrà assistere alla proiezione gratuita di due film che trattano la tematica della sessualità e disabilità, ‘The Special Need’ e ‘The Sessions, gli incontri’. Anche il pomeriggio di venerdì 3 ottobre sarà riservato a insegnanti e operatori che potranno discutere le attività per l’anno scolastico in corso. Alle 18, in cittadella, spettacolo di acrobatica aerea con Arcangela Redoglia, seguito da una tavola rotonda sul tema ‘orientamento e identità di genere’; interverranno Elena Tartaglione dell’associazione Arcigay Articolo 3 e lo psicoterapeuta del gruppo Psicologi Arcobaleno di Torino Pier Luigi Gallucci. Alla cittadella è anche allestita una piccola mostra di fumetti e quadri sul tema del benessere sessuale.
Sabato 4 ottobre, la tavola rotonda sul tema ‘legislazione in materia di diritto ed educazione alla sessualità per le persone disabili’ concluderà gli appuntamenti della prima settimana del benessere sessuale.
«Fino al 30 settembre – ricorda Mara Milan – è possibile prenotare colloqui gratuiti di consulenza sessuologica al numero 331 5480199, oppure contattarmi allo Studio Sinapsi di corso Lancieri».
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS
Aosta Capitale italiana della Cultura: incidente diplomatico tra Comune e Ufficio di Presidenza

Aosta Capitale italiana della Cultura: incidente diplomatico tra Comune e Ufficio di Presidenza


In Consiglio comunale è emerso il mancato appoggio dell'organismo regionale alla candidatura e al...

Posted by on