Posted on

Querelle: sindacati contro i consiglieri M5S: ‘basta attaccare i dipendenti pubblici e gettare fango sulla casa di riposo Festaz’

Querelle: sindacati contro i consiglieri M5S: ‘basta attaccare i dipendenti pubblici e gettare fango sulla casa di riposo Festaz’
Roberto Cognetta e Stefano Ferrero insieme in una foto d'archivio

Sotto accusa, l'interpellanza dei consiglieri Ferrero e Cognetta a proposito di presunte 'assenze prolungate e ripetute del personale'

‘E’ ora di finirla con l’attacco indiscriminato e sconsiderato dei dipendenti pubblici, senza neppure tenere in alcune debita considerazione le condizioni di lavoro nella quale questi sono chiamati a operare, anche in conseguenza dei air max pas cher continui tagli economici che hanno comportato e comportano riorganizzazioni continue dei turni di lavoro e delle modalità operative’.
I segretari generali della FP CGIL Carmela Macheda, FP CISL Jean Dondeynaz, SAVT FP Claudio Albertinelli scrivono così rivolgendosi ai consiglieri del Movimento 5 Stelle Stefano Ferrero e Roberto Cognetta, dopo aver ‘preso atto con stupore e amarezza dell’interpellanza9’ che sarà discussa durante la seduta del Consiglio regionale convocata per domani, mercoledì 5 novembre e che riguarda la presunta scorretta condotta dei dipendenti della casa di riposo Festaz.
Nell’iniziativa che sarà discussa domani, i consiglieri pentastellati ragionano s presunte ‘assenze prolungate e ripetute’ di una parte del personale in servizio alla casa di riposo Festaz di Aosta; in alcuni casi vi sarebbero dipendenti che hanno accumulato assenze superiori anche a 100 giorni lavorativi nell’anno 2013, comportando il sovraccarico di lavoro per il personale presenze e un aggravio di spese all’amministrazione, costretta a ricorrere al lavoro interinale.
‘Le organizzazioni di categorie si domandano come sia possibile che le patologie del personale che opera alla casa di riposo siano note ai consiglieri Ferrero e Cognetta, considerato che ogni dato legato allo stato di salute è da ritenersi sensibile ai sensi della legge sulla privacy’.I rappresentanti sindacali contestano anche le epsressioni utilizzate sulla certificazione della eventuale malattia dal medico di sanità pubblica e precisano che eventuali abusi nell’istituto della malattia ‘vanno accertati e puniti nelle sedi competenti, senza generalizzare nè strumentalizzare’.
I rappresentanti sindacali di Cgil, Cisl, Uil e Savt auspicano ‘il ritiro della inopportuna interpellanza che getta discreto e fango su una struttura e sui suoi operatori che rendono da tempo a tutta la collettività, un pregevole servizio socio-assistenziale’ air jordan pas cher.
Nella foto, i consiglieri del Movimento 5 Stelle Stefano Ferrero e Roberto Cognetta.
(cinzia timpano)

Condividi

LAST NEWS
Xc Eliminator: Gaia Tormena per la terza volta campionessa del mondo
Gaia Tormena alza le braccia al traguardo

Xc Eliminator: Gaia Tormena per la terza volta campionessa del mondo


La fenomenale biker dei Lupi ha dominato il Mondiale di Barcellona centrando il back to back e la...

Posted by on