Posted on

Fontina d’Alpage, alla Maison Gargantua le degustazioni

Fontina d’Alpage, alla Maison Gargantua le degustazioni

Mercoledì 26 novembre l'assegnazione della Grande médaille d'Or e della Médaille d'Or

La Maison Gargantua di Gressan e la sala dedicata dell’assessorato all’agricoltura ospitano in questi giorni le degustazioni delle dieci Fontine finaliste del concorso Fontina d’Alpage 2014.
I dieci produttori selezionati, tra i cinquanta iscritti, sono: Claudio Berthod, alpeggio Champillon, Doues; Tiziana Cerise, alpeggio Barasson, Etroubles; Aurelio Crétier, alpeggio La Commune-de-By, Ollomont; La Borettaz, alpeggio La Pierre, Aymavilles; Ida Letey, alpeggio Rossa, Doues; Lo Soleil, alpeggio Cénevé, Quart; Lidia Lucianaz, alpeggio Djouan, Valsavarenche; Claudio Pomat, alpeggio Comba German, Etroubles; Fulvio Viérin, alpeggio Pesse, Saint-Pierre; Attilio Yeuilla, alpeggio Les Maisonnettes, Avise.
Oltre 250 le persone che compongono le commissioni di degustazione, tra questi, anche gli studenti di tre classi dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e di due classi dell’IPRA di Châtillon.
L’assegnazione della Grande Médaille d’Or e della Médaille d’Or è prevista per mercoledì 26 novembre, alle 11, alla Maison Gargantua di Gressan.
Nell’immagine di Enrico Romanzi la marchiatura di una Fontina
(re.vdanews.it)

Condividi

LAST NEWS