Posted on

Rock e letteratura allo Splendor per la Saison culturelle

Rock e letteratura allo Splendor per la Saison culturelle

Chiuderà il recital di gianCarlo Onorato e Cristiano Godano il valdostano Léon P.; sabato 14 le note di Faust e Melnikov nella serata dedicata all'amore

Rock e letteratura sul palco del Teatro Splendor in uno spettacolo prodotto dalla Saison culturelle.
Questa sera, giovedì 19 febbraio, in una serata dedicata alla ricerca della bellezza, si esibiranno due musicisti e scrittori dalla forte indole letteraria, gianCarlo Onorato, musicista, scrittore, pittore e produttore discografico, insieme a Cristiano Godano, cantante, chitarrista, scrittore e attore, tra i fondatori della band Marlene Kuntz.
Ai due autori la direzione artistica della Saison culturelle affianca Leon P. (Simone Perron) in versione solista dopo anni di collaborazioni con diversi gruppi valdostani, artista impegnato a unire nei brani musica e letteratura con una predilezione per le poesie di Charles Baudelaire.
L’appuntamento è alle 21, al Teatro Splendor. Ingresso 13 euro (10 euro ridotto).
Sabato 14 febbraio, sempre nell’ambito della Saison culturelle lo spettacolo si è aperto con la delicata, dolce e struggente sonata per violino e pianoforte di César Frank, anziché con la sonata per violino e pianoforte n.1 in la maggiore op.13, il concerto di Isabelle Faust et Alexander Melnikov.
Dvorak, Enescu, Caikovskij e Antheil i brani proposti. Brani da meditazione e da riflessione, alcuni improntati ad una profonda nostalgia, più romantici altri, quelli di Antheil più “rivoluzionari” e contro-corrente come lo era l’autore. Egli stesso, infatti, si definì Il ragazzo cattivo della Musica, le sue composizioni avanguardiste, hanno stupito e disorientato ascoltatori in Europa e negli Stati Uniti durante gli ’20 e sono state più volte descritte come “delle cacofoniche celebrazioni della meccanica” Tuttavia emanano il fascino del rinnovamento e sono il riflesso del suo tempo.
Interessante la scelta musicale degli autori, come a sottolineare un percorso di evoluzione non solo storica ma anche spirituale che parte dai romantici fino ad arrivare agli avanguardisti dell’inizio 900.
(e.c.)

Condividi

LAST NEWS